Ormai è chiaro: Sony ha in programma di lanciare un’ammiraglia con display 4K nel 2018. Questa notizia è stata confermata oggi dallo store cinese ITHome, il quale cita fonti interne alla società. Il nuovo dispositivo dovrebbe basarsi sul nuovo design “Ambient Flow” che la nipponica ha presentato al Mobile World Congress all’inizio di questa settimana con il debutto di Xperia XZ2 e Xperia XZ2 Compact.

Oltre a cornici notevolmente ridotte, il prodotto adotterà un pannello con rapporto di aspetto in 18: 9 e risoluzione 4K+ (4.320 per 2.180 pixel). Il produttore giapponese ha presentato il primo smartphone al mondo con pannello 4K nel 2015: Xperia XZ5. Da allora, il gigante ha migliorato i suoi display mobile con l’introduzione del supporto HDR+, sebbene non abbia ancora abbracciato completamente la realtà virtuale – probabilmente la motivazione principale per implementare un pannello 4K in uno smartphone.

Leggi anche:  Xiaomi Mi 9, emergono nuovi dettagli grazie ad una particolare foto

La maggior parte degli esperti del settore concordano sul fatto che la differenza tra le risoluzioni QHD e 4K sui piccoli pannelli utilizzati nei dispositivi mobili è invisibile ad occhio nudo: in tal senso, Display Mate ha premiato i display di Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus come i migliori sul mercato in termini di nitidezza dell’immagine. Dunque, il più grande vantaggio di avere una tale tecnologia è fornire migliori esperienze AR.

L’imminente ammiraglia Android di Sony dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno; si prevede un pannello LCD IPS da 6 pollici con risoluzione 4K e supporto HDR+, Snapdragon 845 e dual camera posteriore.