Mediaset Premium risponde a Sky con offerte da capogiroMediaset Premium si è sempre difesa con dignità dalla sempre maggiore presenza di Sky nelle case degli italiani, soprattutto grazie alla concessione dei diritti esclusivi sulla trasmissione di Champions League dal 2015 fino all’attuale 2018, ma sembra che la società non sia più sicura di potersi assicurare nuovamente il vantaggio nei confronti di Sky. Infatti, la società spagnola MediaPro ha recentemente acquistato i diritti all’asta e non sembra che l’esclusiva in Italia verrà nuovamente concessa a Mediaset.

La sfida alla concorrenza

Correndo ai ripari nel caso il confronto con Sky sia inevitabile, Mediaset Premium, stando a quanto comunicato ufficialmente, offrirà un nuovo pacchetto al prezzo di 19,90 euro al mese, che comprende tutti quanti i canali a pagamento Premium. Questo significa accesso a tutti i film, serie tv e i programmi di Mediaset Premium, oltre al calcio, ovvero Serie A e Champions League (solo fino alla fine della stagione calcistica). La permanenza contrattuale sarà di 12 mesi, al termine dei quali si potrà rinnovare, modificare la propria tariffa o recedere dal contratto senza dover pagare ulteriormente.

Per chi non è interessato necessariamente al calcio, Mediaset ha un’altra offerta dal costo decisamente ridotto: a soli 10 euro al mese sarà possibile avere a disposizione tutto il cinema e le serie Tv di Premium.

I prezzi di Sky sono certamente superiori a 19,90 euro, ma non di molto e l’offerta della concorrente è anche molto più corposa. Molti canali di film, intrattenimento, serie in esclusiva e moltissimo altro ancora, con in esclusiva anche la Uefa Europa League e il pacchetto di squadre della Serie A. Il pacchetto calcio, cinema e sport di Sky attualmente costa solamente 20,90 euro al mese, solamente un euro in più rispetto all’offerta di Mediaset Premium, che appare insufficiente a reggere il confronto senza avere dalla sua l’esclusiva della Champions League. Probabilmente Sky, forte delle sue offerte molto più corpose, farà presto sollevare bandiera bianca alla Mediaset, proprio grazie all’ampia fetta di pubblico interessato al calcio italiano.

Inoltre, anche l’assenza di un’offerta puramente online di Mediaset Premium non gioca a suo favore, dato che la rivale Sky ha dalla sua il popolare servizio Now Tv, che è completamente a sé stante rispetto all’offerta satellitare. Non bisogna nemmeno dimenticarsi che Sky sta anche progettando di spostarsi interamente online nel corso del 2018 con un’offerta apposita.