WhatsApp: le migliori 3 funzioni e nuovi trucchi nascosti che non conosceteWhatsApp, l’ennesima truffa sta circolando in rete, tutti gli utenti di TIM, Vodafone, Wind, 3 Italia e operatori virtuali sono in grandissimo pericolo. In queste ore stanno circolando nuovi messaggi che indurrebbero a pagare ipotetiche multe da 500 euro per violazioni del contratto.

I ricordi sono ancora vividi, dopo aver ampiamente parlato della possibilità che, un giorno WhatsApp possa tornare definitivamente a pagamento, ecco tornare anche un’altra brutta notizia. La truffa relativa al pagamento della multa. Erano i primi giorni del 2017 quando, come un fulmine a ciel sereno, moltissimi utenti hanno ricevuto un messaggio.

WhatsApp: multa da 500 euro in arrivo, tutti gli utenti sono a rischio

“A causa di alcune violazioni del contratto vi è stata comminata una multa da 500 euro, cliccate questo link per procedere con il pagamento”. Il tutto, ovviamente, viene trasmesso tramite WhatsApp ed il mittente pare essere un numero che, almeno teoricamente, potrebbe far pensare ad un account importante dell’applicazione di messaggistica istantanea.

In altre situazioni, stando alle testimonianze raccolte in rete, il messaggio è stato recapitato come una sorta di catena di Sant Antonio (ricevuta quindi da amici o parenti).

Indipendentemente da tutto ciò vi ricordiamo che è una truffa colossale. Niente di vero, l’applicazione non tornerà a pagamento, né stanno distribuendo multe da pagare ad ogni utente. Se ricevete un messaggio di questo tipo cancellatelo immediatamente e diffidate dai link inseriti al suo interno. In molti, purtroppo, ci sono cascati, per questo motivo abbiamo deciso di riproporre l’articolo, nella speranza che ricevendo il messaggio vi colleghiate alla rete e scopriate che è davvero tutto falso.