Nella giornata odierna, nel corso del MWC 2018, Lenovo ha esposto la propria visione di innovazione tecnologica mostrando la strategia legata all’Intelligenza Aumentata (Augmented Intelligence).

Lenovo, da sempre leader nel campo dei PC, ha creato una delle più complete offerte di dispositivi smart legati all’Intelligenza Artificiale. In particolare, è riuscita a creare e fornire i tre componenti fondamentali legati a questa tecnologia: Dati, Potenza di Calcolo ed Algoritmi. Tramite le nuove tecnologie AR, VR e di attivazione vocale mostrate al Mobile World Congress, Lenovo ha presentato un nuovo e potente modo di vivere, lavorare e giocare. Sono stati presentati i nuovi convertibili 2-in-1 Yoga, introducendo l’attivazione vocale, passando per i nuovi Moto Mods. Infine, si è arrivati a presentare delle soluzioni per i Data Center, introducendo dei collegamenti umani con l’IA su tutta la sua offerta.

lenovo

Motorola ha voluto dimostrare il suo continuo studio nell’innovazione del settore mobile con smartphone dalle funzionalità premium a prezzi convenienti e come l’innovazione rappresenti il DNA dell’azienda grazie alla tecnologia dei Moto Mods che aiutano anche a tenere sotto controllo la salute. In questo senso, è stato annunciato il Motorola Health Mod che consente di valutare facilmente i cinque segni vitali tra cui la corretta pressione sanguigna sistolica e diastolica, tutto tramite gli smartphone che mostrano compatibilità ai Mods.

Motorola pensa che la tecnologia debba arricchire le vite delle persone ma senza distoglierle dalla realtà. In che modo? Offrendo soluzioni intelligenti per aiutare le persone a gestire un equilibrio migliore tra smartphone e vita personale. Da qui nasce la collaborazione con SPACE, una App che aumenta la consapevolezza del proprio utilizzo del device. Le Moto Experience supporteranno interazioni mobile più intuitive.

Al CES 2018, Lenovo ha mostrato come la realtà aumentata continui a rendere i propri dispositivi diversi, migliori e sempre più immersivi. Questo grazie al visore standalone Lenovo Mirage Solo ed alla Lenovo Mirage Camera. Si tratta di una videocamera VR180 che consente di creare contenuti in realtà virtuale utlizzando Daydream, la piattaforma mobile VR di Google. Mentre Star Wars: Jedi Challenges con il visore Lenovo Mirage AR ed il controller per la spada laser infrange i confini del possible consentendo ai fan della saga di STAR WAR di realizzare l’esperienza dell’apprendistato come cavaliere Jedi in 3D.

Leggi anche:  Natale 2018, le idee regalo Lenovo per tutti i gusti e budget

Lenovo lancia diverse soluzioni legati all’intelligenza Artificiale

 

Lenovo inoltre, continua a guidare la Intelligence Revolution estendendo la propria portata alle telecomunicazioni ed all’IoT. Con la costante innovazione nel settore dei dispositivi mobili e smart, l’industria delle telecomunicazioni sta vivendo un massiccio cambiamento con le reti 5G. Lenovo sta lavorando per rivoluzionare il mondo delle telecomunicazioni, fornendo una transizione continua verso il mondo dei Data Center.

Lenovo è entra a far parte del programma “Intel Select Solution for NFV” con una soluzione ottimizzata per i carichi di lavoro NFV basati su cifratura e compressione. La soluzione è basata sul server Lenovo SR650/SR630 con Intel QuickAssist Technology (QAT) ed Intel XXV710 NIC abilitati.

Forte del suo primato nell’affidabilità dei server x86*, Lenovo ha presentato inoltre la prima base station pronta per il 5G con implementazione software e virtualizzata delle unità centralizzate e distribuite, resa possibile grazie alla collaborazione con la China Mobile.