Il nostro staff presente al Mobile World Congress 2018, come avrete notato sul nostro canale YouTube, vi tiene costantemente aggiornati su tutte le novità presenti all’evento. Non solo per quanto riguarda gli eventi “principali”. È il caso di Energizer, che ha presentato tre nuovi smartphone.

Una vera e propria occasione per le startup. Infatti, il nostro staff ha potuto dare un’occhiata allo stand di Energizer. La compagnia ha presentato nello specifico uno smartphone di fascia media e uno molto simile ma meno potente, entrambi di tipologia rugged, quindi smartphone fatti per essere più resistenti dei dispositivi standard. Mentre, il terzo smartphone presentato punta tutto sulla potenza, con una batteria di ben 16.000 mAh.

Il modello meno potente dei tre ha una batteria di 4800 mAh. Hardcase H570S. Il processore è un MediaTek quad-core da 1.5 GHz. La memoria interna è di 32 GB, e supporta una RAM di 3 GB. Il display è di 5,7 pollici con rapporto 18:9. Infine, essendo un rugged phone, è ovviamente resistente all’acqua, quindi waterproof, e resiste anche alla polvere e agli urti, ha infatti la certificazione IP68.

I Rugged Phone sono dunque dispositivi pensati per essere indistruttibili, utilizzati soprattutto per lavori pesanti: manutenzione edilizia o stradale, nelle fabbriche, e così via. Sono caratterizzati da una scocca molto resistente, e integrano funzionalità speciali che li rendono impermeabili all’acqua, alla polvere e agli urti. La loro quota di mercato è ovviamente piccola, essendo device di nicchia, però ci sono piccole e medie imprese che investono spesso in questa tipologia di dispositivi.

La batteria di 16.000 mAh di uno dei tre smartphone è la caratteristica che maggiormente mette in risalto i nuovi prodotti di Energizer

Il modello successivamente presentato allo stand è quello di fascia media. Esso è una via di mezzo tra quello meno potente citato finora e quello notevolmente più potente fra tutti e tre con la sua incredibile batteria. Il dispositivo arriva fino a 2 GHz rispetto al rugged phone nominato poco fa, ed è anch’esso rugged a sua volta. Hardcase H590S. Presenta un processore octa-core. Dispone di una doppia fotocamera sulla parte anteriore, dove è possibile notare un display FullHD da 5,9 pollici. Il prezzo ammonta a circa 499 euro. Supporta – così come gli altri due dispositivi – Android 8.0.

Ultimo ma non per importanza, è il dispositivo più potente dei tre presenti allo stand di Energizer. Trattasi di un modello non facente parte dei rugged phone, rispetto agli altri due, ma più potente per altri versi. È il Power Max 16K Pro, con una scheda tecnica nettamente più prestante. Monta un processore MediaTek Helio P23, di tipo octa-core fino a 2,5 GHz. Ha 128 GB di memoria interna e una RAM che ne raggiunge 6. Anche il dispositivo di fascia media di prima ha la stessa capacità per quanto riguarda la RAM. Anche nel caso del Power Max c’è una doppia fotocamera anteriore e un doppio flash LED sul retro. Prezzo del dispositivo è di 499 euro anche in questo caso. Ma la caratteristica dominante di tutta la scheda tecnica è la potentissima batteria di 16.000 mAh.