Anche quest’anno l’azienda francese Archos sarà presente al Mobile World Congress 2018 che si terrà a Barcellona dal 26 febbraio al 5 marzo, presso la Hall 6 – Stand B60. Nel corso della manifestazione, Archos presenterà al pubblico due novità in anteprima molto interessanti ed eterogenee rispetto al panorama degli altri prodotti in stand.

Archos Hello home assistant

Il primo dispositivo che sarà svelato si chiama Archos Hello, un perfetto home assistant che vi permetterà di unire un prodotto con le potenzialità di un phablet a un oggetto di design a disposizione di tutta la famiglia. Dotato di un processore quad-core, 2 GB di RAM e 16GB di memoria interna, un touch screen IPS HD o FullHD, audio con speaker hi-fi, 4 microfoni multidirezionali a lungo raggio, una fotocamera da 5MP, connessione Wi-Fi e Bluetooth e una batteria da 4000mAh che garantisce un’ottima autonomia. Archos Hello dispone dell’ultima versione di Google Android. Un perfetto sistema per la casa, Hello è ideale per ricevere o effettuare videochiamate (grazie all’app Google Duo), inviare messaggi, ascoltare la musica o fornire informazioni sulle ultime news dl mondo, previsioni meteo e le condizioni del traffico locale. Insomma un oggetto di cui non potete farne a meno.

Archos_Hello_1 Archos_Hello_3 Archos_Hello

Archos Safe T-mini, il perfetto portafoglio hardware

L’altra novità che vedremo a Barcellona sarà Archos Safe-T mini, un pocket hardware in grado di proteggere la nostra navigazione in internet quando facciamo transazioni con criptovalute o utilizziamo password molto sensibili (home banking, agenzia delle entrate etc.). Safe T-mini è un perfetto portafoglio ideale per proteggere i nostri Bitcoin e altre valute, per garantire lo storage di private keys e, sopratutto, per proteggerci da tentativi di hacking.

Safe-T mini si collega facilmente al computer o a un dispositivo mobile grazie al cavo micro-USB. Dopo aver impostato la password PIN da 4 a 9 cifre richiesta, genera e memorizza in modo sicuro una private key. Ogni transazione viene visualizzata sullo schermo e deve essere fisicamente approvata utilizzando l’interfaccia dell’applicativo. Safe-T mini permette di gestire l’invio e la ricezione di monete da altri portafogli in modo molto semplice. Nel caso in cui il portafoglio hardware si rompa, si perda o ce lo rubino, possiamo effettuare un backup grazie ad una utilissima recovery seed key.

Archos Safe-T mini_1 Archos Safe-T mini_2 Archos Safe-T mini_6

Noi di Tecnoandroid saremo al MWC di Barcellona, per tutti le news in tempo reale venite a trovarci sul sito.