Samsung Galaxy S9

Samsung Galaxy S9 rappresenta senz’altro uno dei terminali più discussi del periodo, se non altro per le promesse e le anticipazioni fatte a favore delle implementazioni del nuovo ed esclusivo comparto camera con apertura focale variabile e per le componenti del reparto performance, che vedono dotazioni di SoC Qualcomm Snapdragon 845 10nm per le revisioni americane dei prodotti.

Ma non è tutto. I device della linea Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+ Plus proporranno anche alcune innovazioni e funzionalità specifiche di primo piano in relazione alla gestione dell’audio, del display ed anche della sicurezza, grazie ad un sistema che al Mobile World Congress di Barcellona porterà alla nascita di un Facial Recognition System alla stregua delle soluzioni Face ID Apple 3D.

Nonostante si sappia ormai tutto del prossimo flagship killer della serie Samsung Galaxy S, è interessante notare la presenza di nuove indiscrezioni che vertono sullo sviluppo software di un nuovo social network preinstallato a bordo dei terminali. Di cosa si tratterà?

Galaxy S9 introduce Uhssup: il social network secondo Samsung

Samsung Galaxy S9 porterà non soltanto a migliorie sul piano del comparto Performance & Feature ma anche dal punto di vista software, dove si conoscerà l’avvenire di un esclusivo servizio di social networking proprietario che va sotto il nome di Uhssup.

Si tratta di un’informazione che segue i dettagli divulgati tre settimane fa in occasione della registrazione di un nuovo brevetto depositato nelle location USA, Corea ed Europa in riferimento ad un sistema software di comunicazione da accompagnarsi direttamente alla commercializzazione delle nuove unità top di gamma al loro debutto sul palco del MWC 2018.

Leggi anche:  Samsung avvia l'aggiornamento di One UI per gli utenti in beta
Samsung Galaxy S9 brevetto Uhssup
Samsung sperimenta l’idea di un social network dedicato agli utenti Galaxy S9

La descrizione correlata alla concessione del brevetto fornisce informazioni essenziali sulla presenza di un sistema il cui scopo primo è quello di concedere lo share della posizione in real-time tra i contatti, oltre che la possibilità di contare su funzioni di Instant Messagging alla stregua di affermati competitor come WhatsApp, Facebook Messenger, Telegram ed altri.

Ovviamente gli utenti si aspettano importanti novità e precisi schemi di personalizzazione non soltanto per l’interfaccia ma anche per le funzioni correlate che potrebbero introdurre importanti esclusive a dispetto di una concorrenza che domina un mercato ormai saturo di proposte.

Allo stato attuale siamo in attesa di ulteriori informazioni che consentano di delineare un profilo ben preciso del nuovo sistema di messaggistica Galaxy S9. Restate sintonizzati sul nostro portale e seguiteci per la diretta del MWC 2018 in programma a partire dal prossimo 26 Febbraio 2018.