WhatsApp: il pericolo è reale, soldi spariti dal credito degli utenti TIM, Vodafone, 3 e Wind

WhatsApp è indiscutibilmente il servizio per la messaggistica istantanea più sviluppato al mondo. La chat è utilizzata quotidianamente da un miliardo di persone su scala mondiale: numeri mostruosi che segnano i lineamenti di un dominio incontrastato.

Nonostante la vasta platea del proprio pubblico, gli sviluppatori devono guardarsi costantemente le spalle. I rivali per WhatsApp, infatti, non mancano. Tra questi possiamo annoverare nemici interni (come Messenger e Instagram, affiliati come WA al gruppo Facebook) e nemici veri come Telegram.

Un nuovo rivale agguerrito per WhatsApp

Alla lista dei rivali sta per aggiungersi un nuovo servizio. Google, proprio come fatto da Apple con la piattaforma iMessage, vuole entrare nella sfida.

A breve gli utenti Android potranno contare su una rinnovata piazza per scambiare testi virtuali, foto, video ed effettuare chiamate.

La sfida di Android Messaggi

Lo strumento Android Messaggi – attualmente presente su tutti i dispositivi del robottino verde – subirà una profonda rivoluzione nel corso delle prossime settimane.

Google andrà a ridisegnare completamente il design dell’applicazione e la integrerà con nuove incredibili funzioni. Tra queste spicca quella più grande: la possibilità di inviare sms testuali da un dispositivo desktop ad uno mobile, con la possibilità di continuare su PC (o viceversa) conversazioni avviate su smartphone.

Secondo le stime di Mountain View, il rilancio di “Android Messaggi” potrebbe togliere un bel po’ di pubblico a WhatsApp. Sarà davvero così?