Samsung Display

Samsung è alla ricerca di nuovi clienti e quindi di aziende che utilizzino i suoi display OLED. A rivelarlo è sono i colleghi della redazione giapponese Nikkei, spiegando che la domanda di questi pannelli è in calo per colpa di iPhone X. Apple ha tagliato la produzione del suo melafonino più costoso lasciando Samsung con un eccesso di capacità produttiva.

LEGGI ANCHE: Attenzione a WhatsApp, l’app non è sicura come pensate: messaggi spiati

A peggiorare le cose gli altri produttori di smartphone, che preferiscono ancora gli schermi a cristalli liquidi e i produttori cinese di pannelli OLED che stanno aumentando la concorrenza offrendo prezzi stracciati. I display OLED di Samsung hanno un costo di oltre 100 dollari per unità, ma offrono un’incredibile qualità di visualizzazione e possono essere curvati ai lati per eliminare le cornici anti estetiche dei dispositivi.

Una cifra che è quasi il doppio del costo di uno schermo LCD utilizzati ad esempio su iPhone 8 Plus e che fornisce sempre Samsung. I produttori di smartphone, soprattutto quelli che coprono la fascia media del mercato, non sono in grado di assorbire i costi crescenti trasmettendoli ai consumatori.

Samsung spedisce pochi display OLED per colpa di Apple

“Samsung sta vendendo sempre più pannelli OLED a clienti esterni”, ha affermato un funzionario presso una società di trading di elettronica a Tokyo. Ma questo non basta visto che si siam un eccesso di capacità produttiva nelle fabbriche del produttore coreano di circa il 50-60%.

Un fattore che Samsung deve utilizzare a suo favore per anticipare tutti nella produzione dei primi display OLED completamente flessibili e pieghevoli. È la mossa più intelligente per tornare ad emergere. Anche se il produttore di Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus detiene il 95% del mercato dei display OLED, questa grossa fetta potrebbe essere persa in un attimo nel giro dei prossimi due anni.

Solo arrivando per prima sui pannelli OLED pieghevoli, Samsung può guadagnare i consensi delle aziende. Ma anche in questo caso dovrà essere competitiva battendo le neonate LG Display, Sharp e Japan Display.