Ancora una volta sono comparsi i render di un telefono Nokia che potrebbe rivelarsi alquanto interessante, per diversi aspetti. Nonostante tra qualche giorno la compagnia finlandese presenterà il suo prossimo flagship, il Nokia 9, all’MWC 2018, un team è già al lavoro per il suo successore. Questo a seconda dei rapporti precedentemente trapelati, anche se è facile pensare che sia proprio così.

Configurazione a doppia fotocamera e 5 lenti focali per Nokia 10

Come coi rendering precedentemente comparsi, il punto forte, al momento, è la configurazione delle fotocamere posteriori. Ci sono due obiettivi posti verticalmente uno sopra l’altro, ma racchiusi in un cerchio. Questo cerchio dovrebbe ruotare per permettere a uno dei due obiettivi di cambiare lente che permetterà diversi livelli di apertura più uno zoom ottico fino a 10x. Gli obiettivi in sé dovrebbero essere da 16 megapixel.

Anche frontalmente possiamo trovare due fotocamere di cui, una delle due, sia dice essere da 8 megapixel dotata di autofocus e capacità di ripresa video QHD. In ogni caso non ci sarà un tacca stile iPhone X, ma, rispetto ai primi render comparsi, sembrerebbe che lo schermo arrivi praticamente al limite lasciando spazio ad una cornice sottilissima.

Nokia 10
Nokia 10

Il nokia 10 dovrebbe essere presentato con un display AMOLED da 6,2 pollici con rapporto schermo-corpo pari all’85% con un telaio interamente metallico. A quanto pare, non ci sarà più il jack audio da 3,5 mm, ma solo una porta USB Type-C. Tutto il resto che concerne al dispositivo, come se fin qui non lo fosse comunque stata, è pura speculazione. Forse sarebbe meglio aspettare comunque l’uscita del 9.

Il processore che alimenterà il tutto dovrebbe essere lo Snapdragon 845, accompagnato da 6 GB di RAM, nel caso della versione da 128 GB di memoria, o 8 GB di RAM nel modello da 256 GB. La batteria dovrebbe essere da 4.000 mAh con supporto per Quick Charge 4.0. I render suggeriscono 3 varianti di colore, rosso, nero e blu.