androidUno studio condotto su un campione di 5.000 utenti del sito di incontri Match.com ha concluso che chi ha uno smartphone Apple ha più probabilità di giudicare negativamente gli utenti di dispositivi Android durante una relazione sentimentale. In confronto, il portale specifica che la probabilità che questo accada sia 21 volte maggiore della situazione inversa.

L’indagine, che si concentra sul rapporto tra la tecnologia e le attuali dinamiche dell’amore, ha permesso alcune curiose scoperte che sembrano contrastare con la realtà. Il 58% degli intervistati ha dichiarato che preferirebbe che, nel corso di un appuntamento o di una cena romantica, non ci fosse lo smartphone sul tavolo, con lo schermo rivolto verso l’alto. Mentre il 75% ha ammesso che non vorrebbe vedere il proprio partner rispondere al telefono senza alcuna spiegazione. Il 66%, infine, ammette di essere infastidito se l’altra parte invia messaggi durante la cena in questione.

Lo studio ha inoltre rilevato che le donne sono più propense a giudicare i propri coetanei avendo un vecchio modello di telefono e solo il 14% delle persone trova fastidioso il suono artificiale della tastiera del telefono al loro incontro.

Nel settore sessuale, che ha cercato di studiare la crescita dell’industria delle bambole e dei robot sessuali, Match.com è giunto alla conclusione che il 25% della popolazione dichiarante sarebbe disposta a “fare sesso” con uno di questi prodotti. Tuttavia, il 50% di loro si sentirebbe tradito se il suo partner fosse coinvolto sessualmente con un robot.