LG V30
LG V30

Ve ne abbiamo già parlato: LG ha cambiato strategia marketing, e non rilascerà più un top gamma l’anno. Indi per cui, niente G7 o V40 al MWC 2018 di Barcellona, ma una versione aggiornata di V30 chiamata LG V30s e dotata di intelligenza artificiale.

Ciononostante, il produttore è comunque al lavoro su LG G7, attualmente noto come “Judy”. Esso sarà caratterizzato da un pannello MLCD+ da 6,1 pollici di diagonale. Una nuova tecnologia dunque, che include un nuovo sub-pixel bianco oltre alla matrice di colori RGBW. Ciò conferisce una maggiore luminosità (fino a 800 nit) ed una riduzione del 35% del consumo energetico rispetto a un LCD IPS.

Hardware da top gamma, ovviamente: Judy sarà basato sul processore Snapdragon 845 di Qualcomm, un 10nm di seconda generazione coadiuvato da una GPU Adreno 630, 4/6GB di RAM e 64GB di memoria.

Non mancherà ovviamente una dual camera posteriore da 13MP, dotata di sensori con apertura focale f / 1.6. Come G6 e V30 troveremo certificazione IP68, MIL-STD-810G e altoparlanti stereo che verranno definiti “Boombox”.

Altre funzionalità includeranno il supporto all’HDR10, ricarica wireless, l’assistente digitale, riconoscimento vocale e – come detto in precedenza – fotocamera con AI. Lo smartphone, stando ad alcuni rumor emersi in Cina, dovrebbe essere presentato a giugno.