Sharp Aquos S3
Sharp Aquos S3

Era abbastanza ovvio prevedere che Sharp fosse al lavoro per un successore dell’Aquos S2 dello scorso anno e delle immagini recentemente comparse mostrano il risultato. Le immagini sono poche, appena due, ma bastano per far vedere l’ormai tendenza nel copiare la tacca superiore dell’iPhone X. Insieme ad un precedente elenco comparso su TENAA si ha un quadro completo di come sarà lo smartphone.

Quello che si sa su Sharp Aquos S3

Il display sarà di 5,99 pollici con un rapporto ormai consueto ovvero 18:9 con una risoluzione di 2160 x 1080 Pixel. A differenza del suo predecessore sembra anche avere un sensore di impronte digitali montato sulla parte posteriore proprio accanto alla doppia fotocamera. La configurazione di quest’ultima parrebbe essere di 13 e 12 megapixel mentre quella anteriore di 16 megapixel.

Le altre caratteristiche conosciute includono una batteria da 3100 mAh che andrà ad alimentare un processore Qualcomm di fascia media, presumibilmente uno Snapdragon 630 o un 660. Al processore verranno affiancati 4 o 6 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria interna a seconda del modello. Il sistema operativo che gestirà il tutto dovrebbe essere Android Nougat e non il più recente Oreo. Il lancio ufficiale di questo dispositivo sfrutterà il palcoscenico dell’evento di Barcellona, l’MWC.

Leggi anche:  Huawei vuole abbandonare il notch, sarà sostituito da un buco nel display

Lo scorso 16 gennaio la compagnia aveva mandato in giro degli inviti per un evento in Giappone, ma la cosa è passata senza niente che valesse la pena segnalare anche se poco era stato lanciato proprio in quel paese l’Android One S3. Guardando più al passato però c’era stata una conferma sulla presenza di Sharp al Mobile World Congress 2018 presentando proprio l’Aquos S3 accanto all’ammiraglia dell’azienda.

Per scoprirlo dovremmo aspettare giusto poco più di un paio di settimane.