Honor LND-TL30 è stato certificato dall’ente regolatore cinese TENAA. Questa certificazione sta a significare che lo smartphone arriverà presto nel Paese del Dragone; inoltre, analizzando design e numero di modello, riusciamo a capire come la somiglianza con Honor 7C sia notevole.

Nonostante il database del TENAA non fornisca informazioni dettagliate sulle specifiche del dispositivo, ci svela ogni aspetto del design: display con un rapporto di aspetto pari 18: 9, dual camera anteriore e logo Honor in basso, sotto il display. Tutti particolari già visti su Honor 7C.

Non manca poi una doppia fotocamera posteriore, la quale si trova nell’angolo in alto a sinistra della back cover e affiancata da un flash LED. Inoltre, sempre sul pannello posteriore dello smartphone, si trovano il logo del dispositivo, un microfono e uno scanner di impronte digitali per sbloccare rapidamente il telefono. Il lato destro di Honor LND-TL30 ospita il bilanciere del volume e il pulsante di accensione, mentre il lato sinistro include lo slot della scheda SIM.

Leggi anche:  Samsung di nuovo leader del secondo mercato al mondo in fatto di smartphone, anche se per poco

Il TENAA ci svela il supporto della tecnologia dual SIM e la compatibilità con le reti 2G GSM, CDMA, TD-SCDMA, 3G WCDMA, CDMA2000 e 4G LTE. Purtroppo non possiamo comunicarvi la versione, poichè non specificata dall’ente, ma è scontata la presenza di EMUI.

Maggiori dettagli riguardanti la disponibilità e il prezzo dello smartphone saranno probabilmente rilasciati dalla compagnia cinese nel prossimo futuro.