Wind aumenta del 10% le soglie mensili per le offerte mobile
Wind aumenta del 10% le soglie mensili per le offerte mobile

Si parla del ritorno alla fatturazione mensile ormai da mesi, siete quindi tutti informati che, anche Wind ha annunciato l’adeguamento dal 5 aprile 2018. Dopo una lunga attesa anche l’operatore arancione ha fatto sapere che il costo mensile delle tariffe aumenterà dell’8,6%.

Il costo annuale rimarrà invariato a prima, sarà solo distribuito in 12 rate anziché in 13. I pagamenti saranno ogni due mesi invece che ogni 56 giorni. A differenza di molti altri operatori però, i clienti Wind godranno di un piccolo risarcimento.

Wind, oltre ad aumentare dell’8,6% aumenta anche il limite delle soglie del 10%

A causa del ritorno alla fatturazione mensile, alcuni clienti con offerte mobili, godranno di un piccolo “risarcimento” da parte di Wind. L’operatore infatti ha comunicato che anche le soglie mensili di bundle saranno aumentate del 10%. Ciò significa che, se il vostro abbonamento prevedeva 1000 minuti e 10 GB a 10 euro al mese, dal 5 aprile l’operatore vi offrirà 1.100 minuti e 11 GB al prezzo di 10,86 euro.

Leggi anche:  Passa a Wind strappa utenti a Vodafone con la Smart Special 5

L’operatore ha quindi deciso che si, aumenterà il prezzo delle offerte mensili, ma i clienti avranno in cambio anche più minuti, SMS e Giga. Non tutte le offerte in abbonamento sono però sottoposte a queste modifiche. L’operatore ha pubblicato una lista (immagine qui sotto) di offerte che saranno esenti dall’adeguamento e che quindi godranno di uno sconto annuale del 7,9%.

Offerte esenti
Offerte esenti

Nel caso in cui non troviate la vostra offerta all’interno di questa lista, significa che sarà interessata all’aumento. Potrete quindi richiedere un recesso gratuitamente entro il 5 aprile 2018 tramite posta raccomandata, email PEC o chiamando il numero di assistenza 155. Per scoprire tutte le offerte Wind, potete recarvi nella pagina dedicata del sito ufficiale.