WhatsApp: multa per gli utenti Vodafone, TIM, Wind e Tre per 500 euro

La scelta dell’immagine profilo WhatsApp spesso porta via molto tempo e tanti pensieri. Di solito, la stragrande maggioranza degli utenti attivi in chat cerca di utilizzare una foto particolarmente bella, in cui si risalta il primo piano della persona.

L’immagine del profilo su WhatsApp non deve essere visibile a tutti

Anche se socialmente utile, l’immagine del profilo WhatsApp può darci in linea di massima molte noie e può provocare non pochi pericoli.

Negli ultimi mesi sulla piattaforma di messaggistica si stanno moltiplicando i casi di “foto profilo rubate”. In sostanza, un folto gruppo di malintenzionati e di hacker utilizza le immagini di altri profili per creare account fasulli buoni per lo spam o per altre attività illecite.

D’altronde rubare l’immagine profilo è molto facile. Basta entrare nei dettagli di un profilo, visualizzare la foto e scattare un semplice screenshot. L’utente bersagliato non potrà mai accorgersi di nulla.

Leggi anche:  Whatsapp: incredibile novità per gli utenti iOS, tutti in delirio per la nuova funzione

Per tale ragione è bene nascondere la propria immagine profilo da occhi indiscreti. Il consiglio che ci sentiamo di dare a tutti coloro che utilizzano WhatsApp è quello di rendere accessibile il proprio potrait solo ai contatti di cui realmente è accertata l’affidabilità.

Per nascondere la foto di riconoscimento è necessario andare sul menù “Impostazioni”, cliccare nella sezione “Privacy” e selezionare la visione solo per i contatti nel menù a spunta relativo all’immagine profilo.

Rischio quasi azzerato

In questo modo il rischio di vedere la propria faccia su un altro account sarà radicalmente diminuito.