whatsappDalla sua uscita, lo Stato di WhatsApp, così come i suoi gruppi, è stato oggetto di spam e storie inutili, nonchè di lamentele di ogni genere da parte di utenti arrabbiati e insoddisfatti. Spesso, infatti, importa poco di quello che un contatto ha pubblicato nel suo Stato. Ma poi ci si è fatto il callo e ci si è abituati.

Come mettere a tacere un contatto

Sfortunatamente, però, non è possibile disabilitare completamente lo stato di WhatsApp, ma si può solo consentire che le storie relative ad un contatto che ci interessa continuino a comparire, mentre le altre no. Ecco, quindi, come fare:

  1. Entra nella scheda Stato;
  2. Su iPhone, trascina lo stato della persona a sinistra. Su Android, tieni premuto il dito sullo stato desiderato;
  3. Tocca Disattiva;
  4. Per confermare, tocca nuovamente Silenzioso;
  5. Fatto!
Leggi anche:  WhatsApp, c'è finalmente un metodo per difendere le proprie chat dagli occhi altrui

Ora, non solo lo stato corrente, ma tutto ciò che la persona pubblicherà in futuro, non apparirà più nell’elenco di “Aggiornamenti recenti”. Una sezione “Aggiornamenti silenziosi” verrà automaticamente creata sotto gli stati. Per invertire la procedura, basta semplicemente seguire di nuovo i passaggi sopra elencati, ma in questa nuova sezione.

Anche se la procedura sembra poco pratica, non è possibile farlo con nessun contatto a meno che non abbia già pubblicato uno Stato: già questo ti dà l’idea del controllo di quello che puoi vedere in quella sezione dell’app.

Prova e metti a tacere i tuoi amici!