PS4, arriva l'exploit per il jailbreak
La PS4 è diventa vulnerabile. Ve lo avevamo detto in questo articolo spiegandovi che uno sviluppatore indipendente da Sony ha pubblicato un exploit che permette di sbloccare il sistema operativo della console per avviare e utilizzare homebrew pirata. Una vera e propria modifica della PS4 funzionante solo con il firmware 4.05.

LEGGI ANCHE: Offerte TRE > ALL-IN Master Digital con 30 GB, minuti ed SMS a 10 euro

È di oggi la notizia, invece, che è stato rilasciato il tool PS4HEN. Questo, una volta effettuato il jailbreak sulla console, permette l’esecuzione di applicazioni e giochi pirata tramite homebrew. In rete è stato pubblicato perfino un video del funzionamento di questo tool, lo stesso che per dovere di cronaca vi abbiamo allegato più in basso.

PS4HEN non permette solo di lanciare homebrew ma anche di effettuare delle copie perfette, e quindi backup, di giochi per la PlayStation 2. Proprio così, curiosamente Sony ha integrato nel firmware della PS4 un emulatore di giochi della PS2. La stessa Sony che secondo fonti vicine al produttore nipponico avrebbe già tappato la falla di sicurezza.

Leggi anche:  NBA Live 19, finalmente si potrà creare una giocatrice femminile

Negli aggiornamenti di sistema successivi alla versione 4.5, infatti, sarebbero stati introdotti nuovi controlli e protezioni che renderebbero impossibile una nuova modifica. In realtà la storia ci insegna che nel momento in cui gli hacker trovano una falla, riusciranno sempre a trovarne una nuova. E nei casi estremi si può tentare un downgrade.

È pur vero che Sony è riuscita a mantenere sicura la sua PS4 per oltre quattro anni, per cui potrebbe riuscire nell’impresa di ostacolare questo gruppo di hacker videoludici. Non sappiamo se sarà così ma intanto in rete, tra le community dedicate, sono comparse le prime copie dei giochi già disponibili al download.