whatsappPer rendere le chat di Whatsapp più originali e divertenti, da circa un anno, è possibile scrivere i propri messaggi aggiungendo parole in grassetto, corsivo o barrato. Farlo è davvero semplice, si tratta di una nuova funzionalità aggiunta dal team di Whatsapp e rilasciata nel Marzo del 2017. Per poter sfruttare questa funzionalità e personalizzare i propri messaggi, sarà sufficiente avere l’ultima versione dell’applicazione sul proprio smartphone Android o iOS.

Tuttavia, non bisogna aspettarsi dei nuovi tasti per poter selezionare di volta in volta il tipo di formattazione desiderata, infatti, per personalizzare i messaggi bisogna semplicemente inserire dei caratteri speciali prima e dopo la parola o frase a cui si vuole applicare la formattazione voluta.

  • Se si vuole applicare il corsivo ad una o più parole, bisogna inserire un trattino basso ( _ ) prima e dopo la parola o la frase.

Esempi: _cane_ , _la mamma ha comprato le mele_

  • Se si vuole applicare il grassetto ad una o più parole, bisogna inserire un asterisco ( * ) prima e dopo la parola o la frase.

Esempi: *cane*, *la mamma ha comprato le mele*

  • Se si vuole applicare il barrato ad una o più parole, bisogna aggiungere la tilde ( ~ ) prima e dopo la parola o la frase.

Esempi: ~cane~, ~la mamma ha comprato le mele~

Queste tre formattazioni possono essere applicate contemporaneamente alla stessa parola o frase. Per cui si potrà scrivere in corsivo, grassetto e barrato allo stesso tempo.

Per esempio, se si volessero applicare tutte e tre le formattazioni alla frase “La mamma ha comprato le mele”, basterà inserire i tre caratteri speciali prima e dopo la frase stessa: _*~La mamma ha comprato le mele~*_.

Leggi anche:  WhatsApp: 3 funzioni segrete ma fondamentali che molti utenti non conoscono

Se non si è molto pratici con lo smartphone e non si sa come né dove trovare i caratteri speciali necessari per le varie formattazioni, non c’è da preoccuparsi perché non c’è nulla di più semplice.

Su smartphone Android per selezionare il trattino basso ( _ ) e l’asterisco ( * ) bisogna premere il tasto “?123” che si trova in basso a sinistra sulla tastiera. Invece, per selezionare la tilde ( ~ ) dopo avere premuto il tasto “?123” bisogna premere successivamente il tasto “=\<” che si trova sempre sulla sinistra della tastiera.

Su smartphone iOS, invece, per selezionare i caratteri speciali: trattino basso ( _ ), asterisco ( * ) o tilde ( ~ ) bisogna premere il tasto “123” che si trova in basso a sinistra sulla tastiera e successivamente il tasto “#+=” che si trova sempre sulla sinistra della tastiera.

Un metodo alternativo all’utilizzo dei caratteri speciali è quello di scrivere il messaggio da inviare, selezionare la parola o frase che si intende formattare e tenere premuto per qualche secondo, fino a quando non apparirà un menu di opzioni. Tra queste oltre al classico “copia” e “incolla” si trovano: nei dispositivi Android tre lineette che permettono di accedere ad un sotto menu con le opzioni di formattazione, mentre nei dispositivi iOS si dovrà scorrere con le frecce fino all’opzione “BIU” che consente la selezione delle opzioni di formattazione.