MWC 2018

Il Mobile World Congress 2018, o MWC 2018, è alle porte e con sé tantissime novità per il mondo degli smartphone. La kermesse catalana si terrà dal 26 febbraio al 1 marzo e a differenza del CES sarà incentrata tutta sulla tecnologia mobile.

E quindi smartphone, tablet e dispositivi indossabili. Ecco alcuni dei migliori smartphone, e non solo, che ci aspettiamo di vedere proprio al MWC 2018 proprio come hanno fatto i colleghi di PhoneArena.

LEGGI ANCHE: Offerte TRE > arriva ALL-IN Master Digital con 30 GB, minuti ed SMS a 10 euro

SAMSUNG

Lo stand Samsung al Mobile World Congress è sempre uno dei più grandi e appassionati. Questo perché ogni anno è il trampolino di lancio per la nuova generazione di top di gamma Android. Nello specifico, si prevede per il 26 febbraio la presentazione di Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus di cui potete leggere tutte le informazioni in questo articolo.

Samsung sta lavorando anche su uno smartphone pieghevole, Galaxy X, ma non sarà mostrato alla kermesse. Telefoni a parte, Samsung potrebbe annunciare anche un tablet premium, l’erede di Galaxy Tab S3.

SONY

L’anno scorso, la conferenza stampa MWC di Sony è stata caratterizzata dall’annuncio di Xperia XZ Premium, lo smartphone tutto in metallo e resistente all’acqua con display 4K HDR e la migliore fotocamera di Sony fino ad oggi. Per il 2018, Sony potrebbe avere un altro top di gamma in canna.

Dovrebbe chiamarsi Sony Xperia XZ Pro e la presentazione si terrebbe proprio il 26 febbraio al MWC 2018. Potrebbe essere il primo smartphone Sony con una doppia fotocamera sul retro ed uno schermo OLED da 18:9. Insieme a questo potrebbe arrivare un dispositivo di fascia media o uno smartphone top di gamma ma dalle dimensioni contenute.

LG

LG G5 e LG G6 sono stati annunciati rispettivamente al MWC 2016 e 2017, motivo per cui è logico che un LG G7 venga ufficializzato al MWC 2018. D’altra parte, LG G7 potrebbe non arrivare mai. Jo Seong-Jin , CEO di LG Electronics, ha dichiarato: “sveleremo nuovi smartphone quando è necessario, ma non lo lanciamo solo perché lo fanno gli altri”.

HUAWEI

Huawei ha annunciato P10 e P10 Pro al MWC 2017. Un anno dopo, ci aspettiamo di vedere un P11 e un P11 Pro ma le indiscrezioni suggeriscono che l’azienda cinese possa essere passata direttamente a Huawei P20, P20 Plus e P20 Pro. Saranno tutti e tre dei top di gamma, con i più recenti processori, grandi quantitativi di memoria RAM, display generosi e una tripla fotocamera posteriore. Proprio così, tre fotocamere solo per la parte posteriore.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9+ a 599 euro per il Prime Day su Amazon: link all'acquisto

NOKIA

HMD Global, la nuova società dietro il marchio Nokia, ha promesso che porterà qualcosa di fantastico a questo MWC 2018. E anche se non è ancora chiaro quali e quanti nuovi telefoni saranno annunciati, il possibile elenco include il top di gamma Nokia 9 ed un nuovo smartphone di fascia bassa oltre ai modelli già annunciati fuori dall’Europa.

XIAOMI

Il brand cinese sarà presente al MWC 2018 e quindi è lecito aspettarsi un nuovo dispositivo. Xiaomi Mi 7 potrebbe essere uno di questi, il primo dell’azienda ad utilizzare lo Snapdragon 845 con processore Octa Core di ultima generazione. In già l’azienda è al lavoro su uno Xiaomi Mi Max 3 di fascia media; alimentato con una batteria molto grande.

HTC

Le probabilità di vedere un nuovo top di gamma HTC al MWC 2018 sono praticamente inesistenti. In effetti, non siamo sicuri se la compagnia annuncerà uno smartphone visto che sul sito del MWC 2018 è registrata con il logo Vive.

LENOVO

Lenovo dovrebbe fare incetta di smartphone in questo MWC 2018 presentando, secondo le indiscrezioni, ben sette modelli a marchio Moto. Ci saranno smartphone di fascia bassa, fascia media e dispositivi pensati per gli utenti più esigenti.

Il 2018 porterà anche una Moto Z3 ed un Moto Z3 Play, anche se potrebbero essere presentati in un secondo momento, forse in estate insieme ad un Moto E5. Tuttavia, solo i nuovi dispositivi della serie Moto G dovrebbero debuttare al MWC 2018.

ASUS

Più di una volta ASUS ha approfittato del palco del Mobile World Congress per presentare dispositivi importanti. È probabile, dunque, che assisteremo a qualche novità anche se è bene specifica che la serie Asus ZenFone 4 è stata lanciata solo nella seconda metà del 2017.