windWind, insieme a tutti gli altri operatori è sempre alla ricerca di nuove offerte da proporre ai già clienti ma soprattutto agli utenti che clienti non sono ancora. Tutti i maggiori operatori italiani sono sempre in lotta per cercare di accaparrarsi più clienti possibili.

Questa volta, Wind propone questa offerta agli utenti che ancora non sono suoi clienti, a quelli quindi che intendono effettuare la portabilità verso Wind da un altro operatore. Può attivare questa offerta chiunque passi a Wind da un altro operatore, escluso però PosteMobile. Il costo di attivazione di una nuova SIM ha un prezzo di 9 euro invece che 25 se la SIM rimane attiva per almeno 24 mesi. In caso contrario i restanti 16 euro verranno addebitati sul credito residuo.

Wind Smart 9 Easy 20, la nuova offerta imperdibile dell’operatore arancione

L’offerta propone minuti illimitati verso tutti i numeri mobili e fissi nazionali e ben 20 GB di traffico internet sotto rete 4G LTE a soli 9 euro ogni 4 settimane. Ricordo che l’offerta è disponibile per i nuovi clienti, ma che sono già stati in passato con Wind, si tratta quindi di una promozione Winback. È possibile attivarla cliccando il seguente link che vi rimanderà al portale ufficiale dell’operatore. Inserendo il vostro numero di telefono riceverete un codice che dovrete usare al momento dell’attivazione. Ricordo che, come specificato sul sito Wind, l’offerta è attivabile fino al 22 gennaio 2018.

Leggi anche:  Wind: utenti infuriati per gli aumenti previsti da ottobre, conviene passare Iliad

L’attivazione dell’offerta ha un costo di 14 euro se la SIM rimane attiva per almeno 24 mesi, altrimenti i 10 euro restanti verranno addebitati sul credito residuo come nel caso del costo della nuova SIM.

Superati i minuti verrà applicata la tariffa di 29 centesimi al minuto senza scatto alla risposta, mentre per quanto riguarda i Giga, la navigazione verrà bloccata fino al successivo rinnovo. Tutti i nuovi clienti che attivano una nuova SIM avranno come piano base “Wind basic” che prevede chiamate a 29 centesimi al minuto senza scatto alla risposta, 29 centesimi per SMS e servizio SMS My Wind incluso.

Ricordo a tutti i clienti e non che, tutti gli operatori telefonici e le pay TV, secondo quanto dice la legge n.172 del 4 dicembre, sono obbligati a tornare alla fatturazione mensile entro il 4 aprile 2018. In caso contrario subiranno delle sanzioni da AGCOM di 50 euro più un euro al giorno di tariffazione illegale. Informatevi quindi su quando il vostro operatore tornerà alla fatturazione 30 giorni perché, quasi tutti gli operatori aumenteranno i prezzi delle offerte essendo 12 i rinnovi e non 13 come ora con la fatturazione a 28 giorni. Tim per esempio, ha dichiarato che entro il 1 aprile 2018 tornerà alla fatturazione mensile con un aumento delle tariffe dell’8,6%.