huawei-mate-10-proDurante il CES 2018, Huawei ha rivelato che lo smartphone Mate 10 Pro sarà disponibile negli Stati Uniti attraverso i principali rivenditori di elettronica – tra cui Best Buy, Amazon, Microsoft, Newegg e B&H. Ha presentato inoltre la prima soluzione ibrida per reti domestiche al mondo: Huawei WiFi Q2, un vero sistema plug-and-play progettato per la casa.

Le novità

Il dispositivo presenta una nuova doppia fotocamera Leica con obiettivi SUMMILUX-H, entrambi con un’apertura di f/1.6 e fotografia “intelligente” che include il riconoscimento di oggetti e scene in tempo reale, alimentate dall’intelligenza artificiale ed “Effetto Bokeh”.

E’ dotato di una batteria sottile, ma potente di 4000 mAh che supporta lunghe ore di riproduzione musicale, riproduzione video, navigazione e chiamate. Ha uno schermo OLED Full HD QHD da 6.0 pollici. Il suo processore Kirin 970 ha un’architettura di calcolo migliorata con IA, con un’unità di elaborazione di rete neurale (NPU). Inoltre, funziona con il sistema operativo Android 8.0 con il livello personalizzato Huawei, EMUI 8.0.

Leggi anche:  Kirin 710: annunciato ufficialmente il nuovo processore Octa-core a 12 nanometri

Oltre allo smartphone, è stato introdotto il Porsche Design Huawei Mate 10, che offre l’ultimo design mobile di alta qualità. Come il più esclusivo di tutti i dispositivi della serie, combina l’estetica del marchio automobilistico in un colore “nero diamante”, con l’esperienza nell’ingegneria mobile del produttore cinese.

Infine, il dispositivo WiFi Q2 è facile da configurare e connette automaticamente gli utenti con l’hotspot per garantire un segnale affidabile. Offre connettività wireless veloce per case intelligenti e connesse. Ha un’interazione dinamica di hardware e software avanzati per aumentare la velocità, la sicurezza e la portata. Può attraversare facilmente i muri e consente di avere fino a 192 dispositivi connessi contemporaneamente. Inoltre, aggiunge un algoritmo anti-forza bruta, per impedire l’accesso esterno e indesiderato alla rete, per integrare la crittografia Wi-Fi e la protezione con password.