Lo smartphone di Andy Rubin continua a far parlare di se

Prosegue il progetto Essential Phone. L’esperienza utente offerta dallo smartphone creato dell’azienda di Andy Rubin si arricchisce infatti di 4 nuovi accessori. Si tratta di una conferma importante circa il futuro dell’ecosistema legato a questo dispositivo, che ha fatto parlare di se sin dal giorno della sua presentazione.

L’annuncio degli accessori attraverso il profilo Twitter dell’azienda

Il primo di questi nuovi accessori è stato denominato Essential Earphones HD. Si tratta di un paio di auricolari con connettore USB-C, in grado di richiamare Google Assistant grazie ad un apposito pulsante. L’azienda parla di un’ottima qualità audio e di una grande attenzione al confort per sessioni di ascolto prolungate. Prezzo di lancio di 99 dollari e compatibilità con tutti gli smartphone con porta USB-C.

Il secondo accessorio è stato chiamato Essential Earphones Mini. Come suggerisce il nome, anche in questo caso si tratta di auricolari, dimensionalmente più piccoli rispetto al modello descritto poco fa. Anche questi sono in grado di richiamare Google Assistant tramite l’apposito tasto e si interfacciano con il connettore USB-C. Prezzo di listino più contenuto, ovvero 49 dollari.

Infine, due accessori certamente molto utili per Essential Phone. Il primo è l’USB Type-C Fast Charger, ovvero un caricatore rapido per lo smartphone. L’azienda parla di 4 ore di autonomia per il telefono con una ricarica di appena 10 minuti.  Il secondo si chiama invece Audio Adapter, ed è un classico adattatore da USB-C a jack audio da 3.5 mm. Prezzo di listino, rispettivamente, di 39 dollari e di 15 dollari.