whatsapp

Gli aggiornamenti di WhatsApp spesso e volentieri non incontrano particolarmente il gusto di alcuni clienti. E’ capitato nel corso dello scorso anno di avere anche contestazioni riguardo alcuni upgrade della chat di messaggistica istantanea. Ricordiamo, ad esempio, la rivolta che ci fu sul web quando la piattaforma “rottamò” gli stati per far posto alle più moderne “storie” in stile Instagram.

La paura delle chiamate di gruppo su WhatsApp

Se gli umori del web resteranno quelli attuali, c’è da giurare che ben presto si potrà assistere ad una scena simile. Come tutti ben sanno, WhatsApp a breve porterà grandi novità per quanto concerne i gruppi. Tra le features che andranno a caratterizzare le conversazioni di massa ci saranno anche “le chiamate di gruppo”.

La funzione, già presenti in altri servizi simili come Skype, consentirà a tutti i membri di una chat di poter chiamare tutti gli altri membri. Basterà soltanto premere il tasto in altro a destra, come nelle normali conversazioni.

L’aggiornamento è stato confermato

Questo aggiornamento – confermato dai codici inseriti nell’ultima versione beta – spaventa non poco un fascia di consistente di utenti. Dai social e dai blog di settore si percepisce la paura riguardante una prossima anarchia all’interno dei gruppi su WhatsApp. Se già da ora le chat sono tartassate di notifiche (tanto che alcuni scelgono di silenziarle) con le chiamate ci saranno ancora più noie per coloro che amano la tranquillità.