Torniamo a parlare di Huawei P20, top gamma del produttore cinese che vedrà la luce in occasione del MWC 2018 di Barcellona. Beh, quello che dovete fare è dimenticare tutto ciò in precedenza emerso, poiché Huawei P20 – o almeno una delle sue varianti – non avrà il notch – quella gobba stile iPhone X che tanto ha fatto discutere nel corso delle ultime settimane.

Ok, Huawei sta preparando tre top gamma, tutti differenti. Una versione Standard più accessibile e tre top: Plus e Pro, probabilmente quest’ultima sarà il flagship destinato a spostare gli equilibri del mercato.

Vi abbiamo già riferito più e più volte di come Huawei P20 avrà tre fotocamere posteriore. Si, avete capito bene: tre fotocamere posteriori.

Sul P10, Huawei utilizza un sensore RGB e un sensore monocromatico. Il primo è l’unità “primaria” che cattura le foto reali, mentre il secondo ha il compito di raccogliere informazioni sulla luce e realizzare anche effetti bokeh. Sul P20, voci affermani che la combinazione di questi tre sensori consentiranno di scattare foto fino a 40 MP! Non solo, lo smartphone sarà dotato di un “zoom ibrido” 5x.

Huawei P20: foto a 40 megapixel e zoom ibrido 5X

Sul social cinese Weibo i colleghi di TechnoCodex hanno pubblicato nuovo foto del device, il quale mette in mostra un fantastico display full-vision in rapporto 18: 9 e cornici estremamente sottili.

Huawei P20, il nuovo top di gamma Android pronto per il 26 febbraio

Le fotocamere sul retro sono poste in maniera orizzontale, proprio come emerso in precedenza. Nella cornice inferiore v’è poi un piccolo lettore di impronte digitali, simile a quello di Mate 10 e Honor View 10.

Naturalmente, prendere il tutto con il beneficio del dubbio; ma presto conosceremo finalmente la verità, poiché il MWC è sempre più vicino.