Con il passare degli anni, sempre più utenti decidono di progredire anche dal punto di vista della connessione internet. Nelle case degli italiani, passare da ADSL a Fibra è diventata una prassi comune e molto diffusa. Tutto è corretto, ma bisogna prestare attenzione a non commettere un gravissimo errore.

Nella maggior parte delle occasioni, nel momento in cui un consumatore decide di aderire ad una nuova promozione con Fibra Ottica, è richiesto un nuovo numero telefonico. In altre parole, pur restando con lo stesso operatore, non è possibile mantenere il precedente numero. E’ quindi necessario disdire il precedente abbonamento per sottoscriverne uno completamente nuovo.

Passare da ADSL a Fibra è rischioso

Il passare da ADSL a Fibra avviene in genere tramite contatto telefonico, il consumatore chiama il centro servizi e chiede il passaggio. L’operatore provvede ad inviare il tecnico per l’attivazione della linea e, in pochi giorni, è possibile iniziare a navigare ad alta velocità.

Tutto facile, se non per un piccolissimo particolare. In molte occasioni, in buona fede, l’azienda si dimentica di disattivare il precedente abbonamento. E’ importante ricordare, infatti, che nel momento in cui il tecnico vi attiva la linea, non disattiva quella precedente.

E’ vostro compito chiamare il centro servizi e chiedere la disattivazione. Se non lo fate, rischiate di pagare due contratti per molto tempo. Prestate sempre la massima attenzione.