whatsapp

Non dovrebbe capitare, ma succede. Può essere un caso circostanziale, ma anche un affare pericoloso. Ci riferiamo a quando qualcuno potrebbe salvare il vostro contatto WhatsApp ma non v’è alcun modo per scoprirlo.

La paranoia aumenta, perché tutti sappiamo che sono sempre di più i casi di estorsione e frodi che avvengono proprio attraverso l’uso dei social network e dei servizi internet. Non da ultime anche le piattaforme di messaggeria e, tra queste, WhatsApp è probabilmente la più vulnerabile. Non si contano, infatti, le truffe che gli utenti della messaggeria devono evitare e che hanno reso “ricco” questo 2017.

Tuttavia, tranquillizziamoci. Perché c’è un trucco per scoprire facilmente se il nostro numero è stato salvato su un altro dispositivo dotato di WhatsApp. Pochi e semplici passaggi per stare più sereni. Innanzitutto:

1. Apri la tua applicazione WhatsApp e fai clic sul menu a tre punti di cui è dotata;

2. Seleziona “Nuova trasmissione”;

3. Con questa opzione, puoi inviare un messaggio a tutte le persone che hai memorizzato nei contatti e lì noterai se vedi un numero che NON hai registrato;

4. Per scoprire chi è quella persona, è possibile aprire la conversazione e controllare se si tratta della tua immagine del profilo o il nickname; se la conclusione è che non conosci il contatto, il meglio che puoi fare è bloccarlo per prevenire i rischi.

Puoi eseguire questa revisione ogni volta che vuoi. Non solo ti aiuterà a sapere chi ti ha inserito nei suoi contatti senza autorizzazione, ma ti aiuterà a prenderti cura delle tue informazioni personali.