OnePlus 6

Il lancio di OnePlus 5T a novembre non è stata una sorpresa inaspettata, poiché, ormai, il lancio di un top gamma ogni 6 mesi fa parte del modus operandi della società.

Ciò detto, tra pochi mesi OnePlus potrebbe lanciare un nuovo flagship, come vi abbiamo anticipato nel corse delle ultime settimane. Parliamo ovviamente di OnePlus 6, il cui lancio potrebbe avvenire in anticipo rispetto alle previsioni.

La società starebbe infatti sta progettando di lanciare OnePlus 6 già nel marzo del 2018; la commercializzazione del device dovrebbe avvenire entro la fine del mese, in tempo per contrastare LG G7 e Samsung Galaxy S9.

OnePlus 6: lettore in display e Face ID

Per quanto riguarda le specifiche, OnePlus 6 dovrebbe essere basato sul nuovissimo chipset Qualcomm Snapdragon 845, il quale sarà coadiuvato da 8GB di RAM. Ma la vera novità risiederebbe sotto il vetro.

OnePlus 6 – stando a quanto emerso in Cina – dovrebbe essere il primo smartphone ad adottare un lettore di impronte digitali in-display, dunque sotto il pannello frontale.

Ma non è tutto! OnePlus sarebbe pronta ad includere una tecnologia simile al Face ID di iPhone X; parliamo di un riconoscimento facciale avanzato, che richiederà dunque l’implementazione di un hardware dedicato  – tra cui un modulo di fotocamera 3D che utilizzerà la luce a infrarossi per mappare il volto.

OnePlus ha già adottatto una tecnologia di riconoscimento facciale sul 5T, denominata Face Unlock. Velocissima, ma non altrettanto sicura – tanto che la società non la ritiene adatta per i pagamenti in mobilità.