La notizia delle ultime ore è di quelle destinata a lasciare il segno nel futuro. E’ ufficiale infatti la trattativa con cui Disney si impegna ad acquistare 21st Century Fox, la multinazionale del magnate australiano Rupert Murdoch.

Disney compra FOX e Sky ad una cifra record

La compavendita è avvenuta sulla base di una cifra record pari a 52,8 miliardi di dollari, un primato assoluto che porta Disney a divenire il primo polo ufficiale in campo di telecomunicazioni.

Con la proprietà di 21st Century Fox, Disney si assicura degli asset strategici a livello globale, entrando in possesso di tutte le reti televisive Fox, del servizio streaming HULU e di parte del brand Sky.

Le azioni di maggioranza della piattaforma satellitare attiva in Italia, Regno Unito, Germania ed Austria, infatti, sino a qualche ora fa erano proprio in possesso di 21st Century Fox. Il cambio al vertice ora potrebbe portare a numerose modifiche per gli utenti italiani ed europei.

Leggi anche:  Disney: Kim Possible ritorna con un nuovo film live-action

Cosa dobbiamo attenderci dalla fusione?

Nei prossimi mesi non sono attesi grandi terremoti sotto questo punto di vista. Novità maggiori per gli utenti Sky si potrebbero avere a partire dal 2019. Da costatare quali saranno le intenzioni di Disney. La multinazionale nordamericana dovrà scegliere se puntare su una linea strategica di continuità sul lavoro fatto dai vertici FOX o se puntare su un radicale riassetto della piattaforma.

Con molta probabilità l’unione tra le due superpotenze darà vita ad un polo invincibile sotto il punto di vista dei contenuti. Grazie all’aiuto di Sky e di FOX, Disney potrà avere dalla sua parte prodotti vincenti come “I Simpson”, alcune delle serie tv più seguite al mondo e potrà dare ancora maggior seguito alla produzione di film colossal.