Facebook
Facebook

Facebook, dopo mille negazioni, alla fine ha fatto felici i suoi azionisti ed ha comunicato l’arrivo degli avvisi pubblicitari pre-roll, ossia pubblicità che verranno riprodotte prima dell’avvio del video.

Il social network aveva già introdotto una funzione simile lo scorso anno: ci riferiamo agli ads a metà video, la quale – probabilmente – non ha portato i risultati sperati. Menlo Park ha comunque riferito che questi brevi video, della durata massima di sei secondi, non verranno riprodotti in bacheca ma solo nella visualizzazione a schermo intero  recentemente implementata.

FACEBOOK introduce le pubblicità pre-roll

Ciò detto, questi brevi filmati saranno presenti solo in video lunghi ed appartenenti alla piattaforma “Watch“, ossia quelli dagli editor – case produttrici, e-commerce e personaggi dello spettacolo.

Leggi anche:  Facebook punta sulla tecnologia nata con Bitcoin e cerca professionisti

Ci saranno poi alcune modifiche alla priorità dei video nel News Feed tramite un sistema di ranking così da ottimizzare la distribuzione dei contenuti video  il nuovo sistema punta a riflettere il modo in cui le persone visualizzano effettivamente i video: dai video brevi da guardare ovunque ai video più lunghi da gustare seduti sul divano.

Inoltre, Facebook sta incoraggiando sempre più utenti e aziende a realizzare e condividere contenuti video, puntando a rendere assolutamente competitiva la sua piattaforma di streaming.

Sicuramente molti utenti non apprezzeranno questo passo, ma bisogna altresì considerare che Facebook è una società privata che punta a guadagnare. Questa novità verrà rilasciata gradualmente nel corso del 2018.