Da tempo parliamo della possibilità di cancellare i messaggi inviati su WhatsApp. Qualche giorno fa è stato scoperto un metodo per poterli rileggere, una volta rimossi, ma lo sapevate che esiste una vera e propria applicazione?

WhatsApp: ecco l’app per leggere i messaggi cancellati

La cancellazione dei messaggi inviati da WhatsApp è stata una funzione molto richiesta da parte degli utenti, ma allo stesso tempo, veramente ambigua. Ad oggi è possibile rimuovere i messaggi, ma vi sono varie limitazioni, ad esempio non è possibile farlo dopo 7 minuti dall’invio (almeno ufficialmente). Sono bastati alcuni giorni online che, diversi utenti, hanno immediatamente trovato un trucco per poter aggirare sia la limitazione dei 7 minuti, che la cancellazione vera e propria.

In rete, tuttavia, è possibile trovare un’applicazione, il cui nome è Notification History, che vi permetterà di leggere i messaggi cancellati.

Leggi anche:  Whatsapp: come si fa a spiare un account gratis e senza cadere nell'illegalità

Come utilizzarla

Il software non è, ovviamente, stato realizzato per leggere i messaggi di WhatsApp, ma nasce con lo scopo di organizzare le notifiche. In questo modo, l’utente può riuscire a non perdere alcun messaggio, chiamata o avviso, in pratica riesce a visualizzare ogni notifica ricevuta. La falla della cancellazione dalla chat, sta proprio nelle notifiche, infatti, sebbene il messaggio venga eliminato, la notifica è stata recapitata all’utente. Il sistema, quindi, ne ha tenuta traccia.

Aprendo Notification History, basterà cercare il messaggio ed aprire l’elemento indicato con dicitura .text. Sia chiaro, non sarà possibile leggere l’intera conversazione, ma solamente i primi 100 caratteri. Se volete scaricare l’app dal Play Store, cliccate qui.

La cancellazione dei messaggi, in pratica, è diventata una funzione veramente inutile.