WhatsApp

Una delle caratteristiche e funzioni più utilizzate dagli utenti di WhatsApp è, senza dubbio, l’invio di messaggi vocali. Da sempre, però, in moltissimi ci avete segnalato grandi limitazioni e problemi nell’utilizzo. WhatsApp sembra aver ascoltato tutte le segnalazioni ed ha deciso di rivoluzionare i messaggi vocali.

WhatsApp rivoluziona i messaggi vocali

Come molti di voi sapranno, per inviare correttamente un messaggio vocale, ad oggi, è necessario tenere premuto il pulsante di registrazione, fino a quando non si termina di dettarlo. Una limitazione a dir poco noiosa e aspramente criticata.

Come a voler dimostrare il buon ascolto dei feedback degli utenti, WhatsApp ha deciso di rivoluzionare completamente i messaggi vocali.

Nelle future versioni dell’applicazione, infatti, si potrà bloccare il pulsante di registrazione. Dopo solamente 0.5 secondi, vedrete una nuova icona sulla destra (un lucchetto per intenderci) e, trascinando il dito verso l’alto, potrete bloccare il pulsante. Mentre registra, quindi, avrete la possibilità di navigare correttamente in chat, senza dover tenere continuamente premuto il microfono di registrazione.

Leggi anche:  WhatsApp: 5 funzioni segrete ma nascoste ed utilissime che gli utenti non sanno

Limitazioni

Naturalmente, nell’utilizzo della nuova funzione esistono alcune limitazioni, ricordiamo, mentre è bloccato il pulsante di registrazione.

  • Non è possibile visualizzare immagini e video mentre state registrando.
  • Non potete inviare messaggi testuali.
  • E’ vietato cambiare chat.

Questo è tutto, nelle prossime release di WhatsApp avremo quindi la possibilità di bloccare il pulsante di registrazione dei comandi vocali. Una caratteristica davvero richiesta, da milioni di utenti di tutto il mondo.