whatsapp

Analizzando gli ultimi anni che hanno caratterizzato il mondo smartphone, possiamo affermare di sicuro che a prendere il sopravvento sono state le varie applicazioni. Quest’ultime sono nettamente migliorate, offrendo sempre più soluzioni agli utenti, per quanto riguarda ogni sistema operativo.

La migliore in assoluto è sicuramente WhatsApp, applicazione per la messaggistica istantanea che negli anni ha compiuto passi da gigante, arrivando ad offrire funzioni a valanga. Nelle ultime ore però alcuni utenti avrebbero segnalato alcuni problemi per quanto riguarda proprio la celebre applicazione. Si tratterebbe di una truffa molto pericolosa che prometterebbe un rimborso.

WhatsApp regala 20€, ma è tutta una truffa

Ogni giorni vengono segnalate decine e decine di app non corrispondenti a quelle autentiche. Questo accade soprattutto sul Play Store di Google. In questi giorni, secondo quanto riportato da alcuni utenti, starebbe girando un’app fake di WhatsApp.

Leggi anche:  Whatsapp: come vedere foto e video di nascosto evitando le spunte blu

 

Proprio l’app finta, avrebbe indotto moltissime persone ad effettuare il download. Si parlerebbe infatti di circa 1 milione di download totali. Proprio questi numeri hanno portato Google ad indagare ed in seguito a rimuovere l’app dallo store, sul quale figurava con il nome di Update WhatsApp, con icona e nome sviluppatore praticamente uguali all’app originale.

Lo scopo di chi ha creato tale minaccia, era quello di sottoporre gli utenti al download forzato di virus e malware vari, oltre che a pubblicità rischiose. In alcuni casi pare che siano stati rubati anche dati sensibili come password e carte di credito.