Huawei-accessori-terze-parti
Il primo prodotto certificato dall’azienda cinese è un cavetto USB-C/HDMI

Huawei come Apple. L’azienda cinese ha infatti annunciato un vero e proprio programma di certificazione per gli accessori di terze parti. Il primo prodotto a rientrare in questa iniziativa è un cavetto USB-C/HDMI per gli smartphone della serie Mate 10, ma molti ne seguiranno nei prossimi mesi.

Un modello di business simile a quello Apple?

Com’è noto, Apple si fa pagare una somma di denaro dalle aziende che producono accessori per i prodotti della mela e vogliono che sia certificati dall’azienda di Cupertino. Non è chiaro se Huawei abbia pianificato un modello di business simile, un qualcosa che sarà comunque più chiara nei prossimi mesi.

In ogni caso, il programma si chiama “Made for Huawei”, e rappresenta senza dubbio un importante vantaggio per gli utenti. Sarà infatti possibile acquistare accessori per gli smartphone dell’azienda cinese in maniera decisamente più sicura, potendo appunto contare sulla certificazione del produttore.

Leggi anche:  Il CEO di Huawei conferma Huawei P30: cosa aspettarsi

Già nelle prossime settimane dovrebbero arrivare sul mercato altri accessori con la certificazione Huawei, accanto al cavetto USB-C/HDMI di cui abbiamo parlato in apertura. La sensazione è che si tratti dell’ennesimo passo per l’azienda cinese verso il vertice del settore smartphone.

Staremo a vedere quella che sarà l’accoglienza del mercato per questa iniziativa. Huawei potrebbe agevolmente avere accesso a nuovi importanti guadagni.