iPhone X
iPhone X

iPhone X è indubbiamente un dispositivo interessante perché bello esteticamente, con uno schermo gigantesco che si fonde con la scocca, e potente grazie ad un chip innovativo. Lo smartphone è dal 3 novembre disponibile all’acquisto e nonostante un prezzo non proprio accessibile sta già facendo registrare record di vendite in quel di Cupertino. In Italia, ad esempio, è quasi del tutto esaurito sia negli Apple Store che nelle insegne di elettronica che negli store degli operatori telefonici.

Ma quanto dura la batteria? L’autonomia della batteria é infatti la caratteristica più importante per un utente in procinto di acquistare uno smartphone, curioso di conoscere se potrà coprire con una sola carica la sua intera giornata oppure dovrà passare tutto il tempo collegato alla rete elettrica. E gli iPhone non hanno mai avuto una buona autonomia, almeno rispetto alla concorrenza. La domanda, dunque, suscita molto interesse tra gli interessati all’acquisto che si troveranno un’unità non rimovibile da 2716 mAh con il supporto alla ricarica wireless. A rispondere su questi dubbi sono i colleghi di PhoneArena con il loro classico test sulla batteria.

IPHONE X, LA BATTERIA DURA PIÙ DI QUELLA DI GALAXY NOTE 8

Per essere il più imparziali possibili, le prove sono state svolte con l’ausilio di uno script con carichi variabili che tenta di replicare l’uso non-stop della vita reale. Le impostazioni sulle connessioni e la luminosità dello schermo sono state inoltre impostate su valori uguali per tutti gli smartphone presi in esame. Non è un test fatto da una persona umana ma il verdetto, come mostra l’immagine qui sopra, rivela un’autonomia massima di 8 ore e 41 minuti per iPhone X. Un risultato, più che buono, che lo posiziona davanti al suo rivale per eccellenza: Samsung Galaxy Note 8 con 7 ore e 50 minuti di autonomia.

Leggi anche:  Apple iPhone X ad 1 euro: nuova truffa per i clienti TIM, Wind, Tre e Vodafone

Ha fatto meglio anche di Samsung Galaxy S8 Plus, fermo ad 8 ore di autonomia. Il merito di questo risultato dipenderebbe dall’ottimizzazione hardware e software, dovuta principalmente al nuovo processore A11 Bionic. Nonostante questo ci sono stati tanti altri dispositivi Android a fare meglio come il Pixel 2 XL di Google ed LG V30. Di contro iPhone X è lo smartphone che impiega più tempo a caricare la batteria: 189 minuti utilizzando il caricabatterie fornito nella confezione di vendita. Un tempo enorme se messo a confronto con i 102 minuti di Galaxy Note 8 e i 99 minuti di Galaxy S8 Plus.

iPhone X contro tutti, batteria a confronto
iPhone X contro tutti, batteria a confronto