Xtorm Evoke Solar ChargerRicordate il Nokia 3310? Ricordate il suo schermo indistruttibile e la autonomia di batteria? Ricordate di quando un smartphone poteva rimanere lontano dalla presa di corrente addirittura per giorni ? Ecco, la buon vecchia affidabilità è passata. Di certo abbiamo guadagnato nuove applicazioni, uno schermo totalmente touchscreen, uno strumento perfetto di connessione, una bussola quando vogliamo visitare una città, insomma un telefonino intelligente che coniuga le proprietà di un cellulare con quelle di un PC.

Ma uno strumento tanto potente ha bisogno di una batteria altrettanto forte in grado di reggerne tutte le opzioni e purtroppo la nuova generazione di telefonini non vanta una grande qualità . Siamo costretti a ricaricare molto spesso il nostro smartphone anche più volte nella stessa giornata. Le power bank possono offrire un’alternativa al problema ma per alcuni, che usano il cellulare in maniera costante a lavoro, questa può risultare una pallida soluzione. Ed è per questo che il team di sviluppatori si impegnano su due fronti. Il primo è quello di creare degli smartphone con un’autonomia maggiore e quindi con una batteria più grande(aumentando di conseguenza la grandezza del dispositivo), l’altro è quello di sperimentare nel campo delle batterie ricaricabili dal sole. Come tutti i progetti più ambiziosi, la seconda opzione ha richiesto più tempo di realizzazione ma finalmente possiamo vedere anche questa seconda variante sul mercato. La soluzione ci è stata offerta dalla compagnia olandese fondata nel 2008, la XTorm mentre la loro invenzione geniale prende il nome di Evoke.

Evoke non è una batteria di piccolo taglio ma è la prima che permette di usufruire totalmente della luce delle sole per ricaricare i nostri dispositivi mobili. Smartphone, Ipad, Tablet, qualsiasi tipo di dispositivo che abbia bisogno di energia corrente può essere ricaricato con questa batteria super avanzata. Essa dispone infatti di più entrate che consentono l’utente di utilizzarla per più apparecchi. Inoltre ne permette la ricarica più volte prima che sia bisogno di ricaricare la batteria stessa. Da tutto ciò si può ben capire quanto questa nuova creazione sia utile per le nostre vacanze, i viaggi on the road e qualsiasi attività organizzata all’aria aperta. Dire addio alle borse termiche e ai momenti di piena disperazione per cercare una spina di corrente è sicuramente un sollievo.

Ciò nonostante, la batteria non è di facile trasporto. Sicuramente non si può infilare in una tasca come le tipiche power bank ma è comunque uno strumento utile che può risolvere i nostri problemi quando siamo fuori casa. Dopotutto essendo una solar bank e quindi una batteria che si ricarica con la luce del sole, finita la carica, può essere facilmente e comodamente ricaricata ovunque siamo e senza nessuno sforzo. Anche quando ci troviamo di fronte a un cielo pieno di nuvole, Evoke si ricarica senza problemi. L’unico inconveniente sarebbe quello di aspettare un po’ di più ma sempre non superando le 9/10 ore. È stato provato, inoltre, che anche in un luogo quasi privo di luce la batteria solare si ricarica impiegando però dalle 12 alle 13 ore e se vogliamo affrettare i tempi possiamo sempre usufruire dell’entrata micro-USB da 5V/1,5A per poterla connettere così a un generatore di corrente. Altro punto a svantaggio di Evoke è il prezzo. Prezzata 99 euro, per alcuni sembra un prezzo eccessivo considerando la difficoltà di trasporto ma sottovaluta l’importanza di avere una tale comodità sempre a portata di mano. Evoke offre una ricarica rapida, un utilizzo multiplo e contemporaneo dei dispositivi, la possibilità di ricaricarsi automaticamente da sola anche con poca luce e un ottimo controllo della sicurezza da parte di XTorm. XTorm, infatti, utilizza le migliori tecnologie e i migliori componenti per dare vita alle sue apparecchiature e non sottovaluta un controllo preciso e dettagliato. In particolare, prima di mettere un articolo sul mercato vengono vagliate le seguenti caratteristiche essenziali:

  1. la qualità delle batterie. XTorm seleziona e quindi utilizza solo le migliori batterie che condividono pregi simili come quello di ricarica massima in tempi minimi.
  2. La protezione dalla possibilità di sovraccarico, non solo per la batteria solare stessa ma anche per tutti i dispositivi collegati.
  3. Controllo della temperatura. All’interno di ogni caricatore XTorm è presente un chip che calcola il livello della temperatura. Il chip monitora così un eventuale surriscaldamento della batteria.
  4. Auto Power management. Ma il chip non solo si occupa della temperatura, in quanto viene anche impegnato per equilibrare in maniera automatica la potenza tra i due dispositivi collegati per evitarne il sovraccarico o il surriscaldamento per l’appunto.

In sintesi possiamo illustrare così i pro e i contro della batteria solare di XTorm, Evoke Solar Charger:
Caratteristiche a favore di Evoke Solar Charger:

  • Caricatore robusto ma dotato di una rifinitura in gomma che ne ammorbidisce le forme;
  • Batteria ai polimeri al litio della capacità di 10.000 mAh;
  • Resistente all’acqua;
  • La migliore tecnologia SunPower®; ossia pannelli solari di prima categoria;
  • Garantisce la perdita minore di energia durante il processo di ricarica;
  • Auto Power Management ( o meglio dotato di chip APM);
  • Si ricarica in maniera veloce;
  • Ricarica dei dispositivi in tempi minimi;
  • Usufruibile per qualsiasi attività, soprattutto all’aperto;
  • Condivisione multipla del caricatore;
  • Tecnologia rivoluzionaria che apre la via a un nuovo tipo di batteria;
  • Componenti attentamente controllati dalla compagnia XTorm.

Mentre gli aspetti negativi di Evoke Solar Charger sono facilmente riassumibili in 2 punti:

  • Prezzo di mercato elevato;
  • Non facilmente trasportabile: ovvero il suo non essere tascabile come la restante parte delle power bank.

Di seguito una tabella riassuntiva di tutti i valori di Evoke Solar Charger:

Pannello solare 4.5 Watt
Batteria 10.000mAh
Tipo Di Batteria Li-polymer
Dimensioni 16.5x10x2.1cm
Input Micro USB 2A
Output 2x 5V/2.1A
Peso 366 grams
Compreso Cavo di ricarica Micro USB e manuale

 

Una volta vagliate tutte le caratteristiche di Evoke, con i suoi pro e contro, potete decidere di acquistarlo su Amazon o sul sito ufficiale.

Xtorm Evoke Solar Charger

99
7.5

Materiali

8.0/10

Velocità di ricarica

7.0/10

Efficienza Solare

8.0/10

Prezzo

7.0/10

Pro

  • Batteria ai polimeri al litio della capacità di 10.000 mAh
  • Resistente all’acqua
  • Si ricarica in maniera veloce
  • Auto Power Management
  • tecnologia SunPower

Contro

  • Ingombrante
  • Prezzo
  • Manca la ricarica rapida