Su Whatsapp moltissimi utenti stanno ricevendo in queste ore un messaggio da un numero sconosciuto che li invita a cliccare in un link presente nel testo con la promessa di avere in regalo una caffettiera Nespresso.

Se si riceve il seguente messaggio su WhatsApp, non bisogna aprire assolutamente il link in allegato:

“Nespresso, per festeggiare iL trentesimo anniversario, sta regalando una Caffettiera Nespresso Gold ad edizione Limitata!”

Grazie alla segnalazione proveniente direttamente dalla Polizia di Stato, infatti, è arrivata la conferma che si tratta di un messaggio truffa. Grazie ad un post su Facebook, l’account ufficiale Commissariato di PS Online – Italia, raggiungibile al seguente indirizzo, conferma che si tratta di uno specchietto per le allodole.

Tuttavia, grazie ad un po di attenzione, sarà possibile riconoscere ed evitare trappole di questo tipo. Per come sono strutturati questi messaggi, possono sembrare veramente un’operazione commerciale di un noto produttore per festeggiare una ricorrenza importante. Il primo indizio che deve far pensare a possibili problemi possono essere immagini in bassa qualità o la mancanza di link ufficiali in cui si fa riferimento alle promozioni in questione.

Inoltre i link forniti in allegato, di solito, presentano errori o suffissi inesistenti in quelli veri. Cliccando sul link si verrà ricondotti ad una pagina del tutto simile a quella ufficiale ma che differiscono per piccoli particolari.

Leggi anche:  WhatsApp, grande novità in arrivo: ecco come cambiano le notifiche in chat

All’interno verrà chiesto di inserire i propri dati personali per poter avere diritto al premio. Quasi sicuramente verrà chiesto anche l’inserimento di una carta di credito o in alternativo il pagamento delle “spese di spedizione” senza ricevere mai nulla. Leggete bene tutto quello che sottoscrivete e non cliccate mai avanti senza aver letto.

Il messaggio in questione, come tanti altri simili, sta circolando in queste ore sui canali social come WhatsApp e Telegram, ma anche tramite il più classico dei social network, Facebook. La stessa Polizia di Stato ricorda come “Nessuno regala nulla” e questo è solo un’altra truffa.

#NESPRESSO truffa al caffè. Nessuno regala nulla. #essercisempre

Posted by Commissariato di PS Online – Italia on Saturday, October 21, 2017

Ricordiamo che online e non solo è necessario prestare la massima attenzione e non fidarsi di tutto quello che si legge. I furbetti sono sempre in agguato e la minima distrazione può costare molto cara. Diffidate di tutti i messaggi sospetti e comunicateli tempestivamente alle Forze dell’Ordine.