Samsung Galaxy S6
Samsung Galaxy S6

Samsung Galaxy S6 non riceverà mai l’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo. Ve lo abbiamo detto in questo articolo specificando quali smartphone Samsung riceveranno l’aggiornamento, quali potrebbero riceverlo e quali non lo riceveranno mai. Galaxy S6 è uno di questi ed il perché è presto detto: inizia ad essere vecchio e ha già ricevuto due major update importanti. Samsung pertanto si dedicherà a Galaxy S7 e ai più nuovi Galaxy S8. Nonostante questo è disponibile la prima custom ROM basata su Android Oreo per Galaxy S6.

Si tratta di una versione in via di sviluppo e come tale, dunque, presenta diversi bug e malfunzionamenti. Tra questi si segnalano blocchi casuali, l’impossibilità di riprodurre i video acquisiti con l’applicazione fotocamera se non si utilizzano app come VLC, le informazioni GPS che non sempre vengono lette ecc… Tuttavia, è un passo importante verso l’integrazione del major update per Samsung Galaxy S6. E a giudicare la costanza e l’impegno dello sviluppatore nel voler risolvere questi problemi, potrebbe diventare presto un’ottima custom ROM.

SAMSUNG GALAXY S6 CON ANDROID 8.0 OREO, GUIDA ALL’INSTALLAZIONE DELLA ROM

Per procedere all’installazione della custom ROM è necessaria un’autonomia della batteria superiore al 30%, i driver installati sul PC, i permessi di ROOT attivi e una recovery personalizzata installata. Quest’ultima è la parte software che consentirà l’installazione della custom ROM. Inoltre, è sempre consigliabile eseguire un backup completo.

Leggi anche:  Galaxy J3 2017, disponibile a sorpresa Android 8.0 Oreo in Italia: come aggiornare

Scaricate il file con estensione .ZIP della custom ROM e spostatelo senza estrarlo all’interno della memoria di massa, riavviate il vostro device in recovery tenendo premuto il tasto di volume su insieme a quello di accensione. Dalla finestra apertasi, prima di procedere al flash, vi consigliamo l’esecuzione dell’opzione Dalvik, Data, System and Cache per resettare il terminale. Si tratta di un’operazione propedeutica per l’installazione della ROM.

A questo punto scegliete l’opzione di flash (install ZIP from) e selezionate il file scaricato in precedenza. Una volta completato, solo per chi fosse interessato ad ottenere le applicazioni di Google, ripetete la stessa operazione ma con il file disponibile a questa pagina. Conclusa la procedura riavviate il terminale selezionando “Reboot system now”.