huawei 5gOltre a Samsung anche altre aziende stanno lavorando alla realizzazione di un primo vero smartphone pieghevole. Tra queste troviamo Huawei che, dopo aver lanciato i nuovo Mate 10 e Mate 10 Pro (cliccate qui per la nostra anteprima), sembra pronta a lanciare un dispositivo molto interessante.

Huawei, pronta a lanciare un nuovo smartphone pieghevole

Sebbene l’azienda orientale abbia appena presentato i nuovi Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro, l’attenzione è già rivolta al futuro, verso il 2018 e gli anni a venire. Osservando quali dispositivi sono stati presentati nel 2017, possiamo affermare essere stato l’anno degli smartphone senza bordi (definiti anche borderless), ma il 2018, dovrebbe essere quello dei prodotti pieghevoli.

Huawei, stando alle dichiarazioni del CEO Richard Yu a Cnet, ha già realizzato un prototipo di un dispositivo pieghevole. Anzi, gli sviluppatori dell’azienda lo stanno già testando.

Leggi anche:  Huawei Mate 20 Lite: comparso un foglio con tutte le specifiche del dispositivo

Questi dovrebbe presentare due differenti schermi che si chiudono a libro, ma con un piccolo difetto. Tra le due parti, infatti, c’è un piccolo dislivello o stacco, esteticamente tutt’altro che bello. Per questo motivo, sempre secondo le affermazioni di Yu, gli ingegneri di Huawei stanno lavorando al massimo per cercare di renderlo più bello esteticamente. La differenza con Samsung risiede in un concetto fondamentale: l’azienda sud-coreana vuole presentare uno smartphone flessibile (ovvero unico schermo che si piega), in questo caso invece i display sono due (quindi è pieghevole).

La notizia è sicuramente interessante, il futuro sembra appartenere agli smartphone pieghevoli. Non ci resta che attendere nuovi sviluppi.

La guerra è appena iniziata, chi la spunterà? Samsung o Huawei?