sky mediaset

Sky e Premium stanno passando un periodo sotto la lente d’ingrandimento, sia dell’Autorità per la Garanzia nelle Comunicazioni, sia degli utenti. In questi giorni, l’Agcom ha bloccato due nuove IPTV, accusate di trasmettere illegalmente i canali di Mediaset Premium.

Mediaset Premium Illegale: l’Agcom ha bloccato due IPTV

Le IPTV, per chi non lo conoscesse, sono siti online su cui è possibile vedere in streaming, e gratuitamente, i canali delle Pay TV. Come vi abbiamo spiegato in quest’articolo, non solo il proprietario del sito, ma anche coloro che lo visitano sono a rischio. E’ facilmente identificabile l’IP di ogni dispositivo connesso ad un determinato server, per poi risalire all’indirizzo dell’utente stesso.

Nel frattempo, in questi giorni l’Agcom non è restata con le mani in mano. L’Autorità ha infatti bloccato due server pirata che trasmettevano illegalmente i contenuti di Mediaset Premium.

Leggi anche:  Mediaset Premium: utenti orgogliosi ed esultanti, il Calcio è tornato

La stessa PayTV aveva presentato un esposto all’Autorità contro tale host e, in seguito ad una attenta indagine, è stato emanato il provvedimento di blocco.

Il problema, secondo Agcom, è l’indicizzazione di tali siti web. In molte occasione, infatti, si trovano al primo posto nelle pagine di ricerca di Google, presentate con loghi ufficiali di Mediaset Premium, come se fossero pagine legali.

Come conseguenza di tutto ciò, l’utente è invitato a cliccarvici, senza sapere, a volte di collegarsi ad un sito completamente illegale. Agcom è chiara in merito, pagare per usufruire di PayTV su server non ufficiali, è illegale.