Huawei mate 10

Ci siamo, finalmente Huawei ha presentato al mondo intero il suo nuovo top di gamma della linea Mate. Stiamo parlando di Huawei Mate 10, smartphone ufficializzato pochi minuti fa. La location scelta è di quelle davvero prestigiose, ovvero l’Olympiahalle, arena sita in Monaco di Baviera che con i suoi 15.500 posti asseconda perfettamente l’affluenza ormai consistente di Huawei, e che ha impressionato anche il nostro staff, presente per l’evento.

Huawei Mate 10

Mate 10 è davvero un top a tutti gli effetti. Abbiamo batteria supercapiente, il primo processore al mondo basato su reti neurali e caratteristiche in merito a schermo e fotocamera davvero invidiabili da qualsiasi produttore. Ma andiamo a scoprirlo nel dettaglio!

Huawei Mate 10 • Design e materiali

Mate 10 viene fuori in un concentrato di eleganza e potenza, reso tale dalle linee e soprattutto dai materiali. L’estetica è infatti basata su un connubio perfetto tra vetro sul fronte e alluminio per il resto della scocca, plasmata su un telaio uni-body in vetro 3D.

 

Sul fronte il fantastico display border-less che non lascia quindi spazio ai bordi se non minimamente sul lato inferiore e superiore. In basso il tasto Home con fingeprint integrato che soppianta quindi il lettore posteriore visto su Mate 9. Sul retro la spettacolare Dual-Camera in collaborazione con Leica, colosso della fotografia tedesco.

Sul contorno ecco bilanciere del volume, tasto di accensione e spegnimento ed infine carrello per due SIM e MicroSD. Sotto è invece presente una porta USB Type-C per la ricarica, oltre al tanto caro jack da 3,5 mm per le cuffie.

Huawei Mate 10 • Scheda Tecnica

  • Display LCD Border-less da 5.9″ Full View, in 16:9 con risoluzione 2560 x 1440 pixel in 2K HDR, 730 nits, 499ppi;
  • CPU Hi-Silicon Kirin 970, 2,4 GHz dati dai 4 Cortex A-73 e 1,8 GHz dai 4 Cortex A-53, NPU (Neural Process Unit);
  • GPU Mali-G72 MP122
  • Memoria RAM LPDDR4X 4GB;
  • Memoria interna da 64GB espandibili con MicroSD;
  • Fotocamera frontale da 8 Mpx, f/2.0 grandangolare, Self Toning Flash, video in Full HD 1080p;
  • Doppia fotocamera posteriore Leica da 20+12 Mpx, RGB e Bianco e nero, Autofocus laser, f/1.6, Hybrid Zoom, OIS, BSI, CMOS, Video in 4K;
  • Certificazione IP67;
  • Connettività: 4.5G LTE Cat.12, WiFi a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.2, NFC, GPS, A-GPS, Glonass, Galileo, fingerprint, Dual-SIM;
  • Batteria da 4.000 mAh con Super Charge (30 minuti per il 58% di ricarica da 0.)
  • Dimensioni: 150,2 x 77,5 x 8,4 mm
  • Sistema operativo Android 8.0 Oreo con EMUI 8.0

Huawei Mate 10 • Processore

Huawei

Il nuovo Kirin 970 è la vera star. Questo nuovo processore permette prestazioni 25 volte superiori e un’efficienza energetica pari a 50 volte in più rispetto al suo predecessore. Grazie alla NPU le operazioni richiederanno molto meno tempo e consumeranno molta meno energie, rendendo i 4.000 mAh di batteria davvero infiniti.

Huawei Mate 10 • Display

In merito allo schermo Mate 10 porta l’innovazione in casa Huawei. Ecco infatti un pannello LCD da 5.99″ di tipo border-less e quindi senza bordi. Abbiamo infatti poco spazio per questi solo in prossimità della parte inferiore e superiore.

Leggi anche:  Huawei: trapelata qualche altra specifica chiave sulla serie Mate 20

La risoluzione è in QHD a 2560 x 1440p, e quindi leggermente superiore a Mate 9 visto il rapporto schermo-scocca in 18:9 reso tale proprio dalla mancanza di bordi.

Huawei Mate 10 • Multimedia

Sul piano multimediale, Mate 10 si fa trovare più che pronto. Oltre al favoloso display in grado di riprodurre contenuti ad altissimo livello anche in Super HDR10, c’è un comparto fotografico tra i migliori mai visti.

Abbiamo infatti una fotocamera frontale da ben 16 Mpx con apertura f/1.6 e quindi grandangolare che permette selfie di livello altissimo. Il tutto è reso possibile anche dal Self Toning Flash, che illumina il soggetto in maniera giusta al fine di non alterarne colori e profondità.

Huawei Mate 10

In merito al posteriore invece, ecco una Dual-Camera, ancora una volta costruita con Leica, colosso tedesco della fotografia. Ci sono due sensori rispettivamente da 12 Mpx (RGB) e da 20 Mpx (Bianco e nero). Grazie proprio al secondo dei due, ecco una definizione migliore sia in colori che in profondità. Disponibili OIS, ed anche l’Hybrid Zoom, oltre a video in 4K e modalità ritratto per le foto.

Sarà inoltre disponibile una Desktop Mode per avere Mate 10 connesso ad uno schermo come fosse un vero e proprio PC basato su Android. Tutto tramite il semplice cavetto e senza alcun dock aggiuntivo. Lo smartphone sarà quindi utilizzabile come trackpad/mouse.

Huawei Mate 10 • Intelligenza Artificiale

Mate 10 è il primo smartphone basato interamente su intelligenza artificiale. Grazie al sistema di Machine Learning, lo smartphone impara a conoscere i vostri comportamenti, a riconoscervi e a sapere prima quale sarà la vostra scelta in base a quelle passate.

Ogni soggetto sarà riconoscibile mediante la fotocamera anche se è stato visto solo una volta. Infatti basterà inquadrarlo una sola volta prima di una foto, che la seconda subito sarà messo a fuoco senza nemmeno una sfocatura. Presenta anche l’AI Zoom in grado di mettere in chiaro qualsiasi foto Zoomata.

Huawei Mate 10 • Sistema Operativo

Grande passo avanti anche in merito al sistema operativo. Abbiamo infatti un Android 8.0 Oreo out-of-the-box. Il nuovo sistema operativo di casa Google arriva così per la prima volta ufficialmente su Huawei, che va ad implementarlo con la nuovissima EMUI 8.0.

Disponibili quindi tante nuove feature caratteristiche del nuovo OS, come ad esempio il Picture in Picture.

Huawei Mate 10 • Prezzo e disponibilità

Huawei lancerà Mate 10 a partire dal prossimo mese di Novembre negli Store e lo farà a 799€. Le colorazioni saranno Pink Gold, Champagne Gold, Mocha Brown e Black.