microsoft edge

Sino a qualche anno fa Microsoft, nel suo essere una grande multinazionale di successo, doveva fronteggiarsi quotidianamente con un antipatico tallone di Achille: il suo browser Internet Explorer. Il servizio, che anche era un cult negli ultimi anni ’90 e nell’inizio degli anni ’00, con gli anni non è riuscito a tenere il passo di portali rivali come Google Chrome e Mozilla Firefox. Anzi, più passava il tempo più questo diveniva un vero zimbello.

Microsoft Edge approda su Android

Microsoft, con l’avvento di Windows 10, ha quindi deciso di dare un taglio netto. Via “Internet Explorer”, dentro “Microsoft Edge”. Il nuovo browser, finalmente moderno ed anche veloce, ha subito catturato l’attenzione positiva di molti addetti ai lavori. Lo sviluppo di “Edge” da poche ore ha compiuto un ulteriore passo con l’uscita ufficiale sul marketplace Android.

Leggi anche:  Android 9 Pie: il nuovo aggiornamento risolverà i problemi del tasto indietro

Il browser è ora scaricabile da tutti gli utenti del robottino verde. Le funzioni dell’app sono particolarmente significative. Come prima cosa sarà possibile utilizzare lo strumento “Continue on PC” che consentirà di abbandonare la navigazione da smartphone e riprendere le schede sul proprio computer. In secondo luogo con Edge si potranno sincronizzare tutti i dati del proprio account Outlook (contatti, calendario, mail). Non mancheranno, inoltre, anche i tool classici degli attuali browser: modalità in incognito, gestione delle tab e interfaccia per la lettura.

Microsoft Edge è disponibile in maniera del tutto gratuita su Google Play.