Nexus 5
Nexus 5

Se possedete un Nexus 5 sappiate che potete installare Android 8.0 Oreo. È il miracolo che sono riusciti a fare gli sviluppatori indipendenti della community di XDA che hanno realizzato la prima custom ROM basata su Android Oreo per il vecchio Google Phone. Si tratta di una versione in via di sviluppo e quindi passibile di diversi malfunzionamenti ma, secondo i feedback di chi l’ha già provata, funzionerebbe più che bene.

La ROM, The Unlegacy Android Project, non ha particolari bug se non l’impossibilità di attivare il flash LED dai QuickSetting e la connessione dati che casualmente perde il segnale. Problemi ai quali il creatore della ROM sta già trovando una soluzione. Ecco come scaricarla e installarla sul vostro Nexus insieme alle patch di sicurezza di settembre.

NEXUS 5 CON ANDROID 8.0 OREO, GUIDA ALL’INSTALLAZIONE DELLA ROM

Per procedere all’installazione della custom ROM è necessaria un’autonomia della batteria superiore al 30%, i driver installati sul PC, i permessi di ROOT attivi e una recovery personalizzata installata. Quest’ultima è la parte software che consentirà l’installazione della custom ROM. Inoltre, è sempre consigliabile eseguire un backup completo.

Scaricate il file con estensione .ZIP della custom ROM e spostatelo senza estrarlo all’interno della memoria di massa, riavviate il vostro device in recovery tenendo premuto il tasto di volume su insieme a quello di accensione. Dalla finestra apertasi, prima di procedere al flash, vi consigliamo l’esecuzione dell’opzione Wipe /system, /data and cache per resettare il terminale. Si tratta di un’operazione propedeutica per l’installazione della ROM.

A questo punto scegliete l’opzione di flash (install ZIP from) e selezionate il file scaricato in precedenza. Una volta completato, solo per chi fosse interessato ad ottenere le applicazioni di Google, ripetete la stessa operazione ma con il file disponibile a questa pagina. Conclusa la procedura riavviate il terminale selezionando “Reboot system now”.