iPhone X
iPhone X

La settimana scorsa Apple ha annunciato i suoi nuovi iPhone per quest’anno: iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X. Quest’ultimo è il modello più rivoluzionario perché stravolge completamente il design della scocca grazie ad uno schermo che occupa quasi tutta la parte frontale. Apple ha perfino rimosso l’iconico tasto Home per dare vita a questo iPhone X che in Italia sarà disponibile dal 3 novembre a partire da 1.189 euro.

Un prezzo particolarmente alto che rende iPhone X l’iPhone più caro di sempre. Tuttavia, spendere questa cifra assicura un’esperienza di utilizzo completamente diversa rispetto ad iPhone 8 e iPhone 8 Plus. Ecco pertanto, 7 motivi per acquistare un iPhone X invece di un iPhone 8 e 8 Plus sulla scia dell’approfondimento realizzato dai colleghi di Business Insider.

IPHONE X HA LO SCHERMO PIÙ GRANDE

iPhone X, lo schermo da 5.8 pollici
iPhone X, lo schermo da 5.8 pollici

iPhone 8 e 8 Plus si presentano agli occhi degli utenti rispettivamente con uno schermo da 4.7 pollici e da 5.5 pollici di diagonale. L’iPhone X ha invece un display da 5.8 pollici di diagonale che copre quasi tutta la parte frontale della scocca, più piccola di un iPhone 8 Plus. Lo schermo è costruito con nuovi metodi e tecnologie che permettono al display di seguire perfettamente le curve del telefono fino agli eleganti angoli arrotondati.

IPHONE X, LO SCHERMO È MIGLIORE DI QUELLO DI IPHONE 8 E 8 PLUS

L’iPhone X è il primo iPhone ad essere dotato di uno schermo OLED, un pannello in grado di produrre colori più precisi, più nitidi e neri più profondi. Gli iPhone 8 e 8 Plus hanno schermi LCD come quelli dei precedenti iPhone. Il display di iPhone X, inoltre, supporta la tecnologia HDR che enfatizza i dettagli delle immagini anche nelle condizioni più difficili.

IPHONE X, LO SBLOCCO È PIÙ VELOCE E SICURO

iPhone X, il Face ID
iPhone X, il Face ID

Il nuovo iPhone X perde il TouchID in favore del FaceID, che trasforma il volto dell’utente nella nuova password per sbloccare il dispositivo. Un modo nuovo e sicuro grazie al sistema di riconoscimento che proietta e analizza più di 30.000 punti invisibili per creare una mappa accurata del volto. Una fotocamera a infrarossi legge la mappa dei punti, acquisisce l’immagine e invia i dati al Secure Enclave del chip A11 Bionic, per confermare la corrispondenza.

IPHONE X HA UNA FOTOCAMERA ANTERIORE MIGLIORE

iPhone X, la fotocamera anteriore
iPhone X, la fotocamera anteriore

Rispetto alle fotocamere di iPhone 8 e iPhone 8 Plus, il nuovo iPhone X ha una fotocamera anteriore TrueDepth che presenta le stesse caratteristiche delle prime due ma permette di acquisire selfie migliori. Il merito è dell’effetto profondità di campo che mette perfettamente a fuoco il volto, sfumando lo schermo. O ancora la funzione “Illuminazione ritratto” che grazie a degli algoritmi calcola la luce interagisce con i tuoi lineamenti per creare effetti spettacolari.

IPHONE X HA UNA FOTOCAMERA POSTERIORE MIGLIORE

iPhone X, la fotocamera posteriore
iPhone X, la fotocamera posteriore

iPhone X ha una doppia fotocamera da 12 MegaPixel con obiettivi più veloci, grandangolare e teleobiettivo, e doppia stabilizzazione dell’immagine. Insieme, le due fotocamere permettono di avere uno zoom ottico che ti avvicina al soggetto, e assicurano risultati straordinari nella modalità Ritratto oltre che in quella automatica dove il processore d’immagine ISP rileva gli elementi inquadrati per ottimizzare le foto ancora prima dello scatto. Non solo: elabora i pixel con maggiore precisione, cattura le immagini con una gamma cromatica più ampia, ha un autofocus più rapido e produce foto HDR più belle.

IPHONE X HA LE ANIMOJI

iPhone X, le animoji
iPhone X, le animoji

La fotocamera TrueDepth di iPhone X analizza oltre 50 movimenti dei muscoli facciali e replica le espressioni del tuo viso creando divertenti emoji animate: si chiamano Animoji, e puoi scegliere tra 12 personaggi diversi.

IPHONE X, QUANDO LO RIVENDERETE IL SUO VALORE SARÀ SEMPRE ALTO

iPhone X è un iPhone più avanzato e futuristico rispetto all’iPhone 8 e 8 Plus. È evidente, dunque, che anche da usato le persone saranno disposte a pagare di più per averlo. Il suo valore rimarrà sempre alto.