narcos

Gli utenti di tutto il mondo iscritti alla famosissima piattaforma video meglio nota come Netflix, si saranno appassionati a moltissime serie TV originali ed esclusive, una su tutti Narcos. La serie TV, come è facile comprendere già dal nome, parla delle vicende che hanno interessato quello che era il narcotraffico colombiano negli anni 70 e 80 con il più grande narcotrafficante della storia che tutti conoscono come Pablo Escobar, capo assoluto del cartello di Medellin.

Trovato morto Carlos Munoz Portal

Nelle ultime ore una notizia ha sconvolto tutta la comunità di utenti legati proprio alla nota serie TV, oltre a tutti gli addetti ai lavori: l’addetto alla produzione conosciuto con il nome di Carlos Munoz Portal, è stato ritrovato morto in Messico dove stava lavorando per la ricerca di nuovi ambienti utili alla realizzazione di nuove scene per la serie. C’è da dire che Munoz si trovava lì proprio perché si stava valutando di portare la nota serie di Netflix in Messico, sua terra natale.

narcos

Il corpo del povero Munoz è stato ritrovato nel paese di San Bartolo Actopan, non molto lontano da Città del Messico e soprattutto al confine con lo Stato di Hidalgo, uno dei più pericolosi di tutta l’America Centrale. Il corpo è stato ritrovato crivellato da diversi colpi d’arma da fuoco e all’interno del bagagliaio di un’auto. Ovviamente gli inquirenti brancolano nel buio ma stanno lavorando intensamente per arrivare alla soluzione del caso.