Non è un segreto che Facebook abbia copiato molte funzionalità di Snapchat. Ora, apparentemente, il gigante dei social intende aggiungere le funzionalità di un’altra app, questa volta all’applicazione Messenger: stiamo parlando di Tinder.

Per coloro che non la conoscono, Tinder è una delle app di appuntamenti più diffusa, utilizzata da milioni di persone in tutto il mondo. Facebook sta testando un nuovo sistema per aiutare gli utenti a connettersi con gli amici, accettando o rifiutando di incontrarsi tra loro, proprio in stile Tinder. Jacob Dubé di Motherboard ha testato la funzionalità e l’ha paragonata esplicitamente all’app Tinder.

Come funziona questa nuova funzionalità di Messenger

Alcuni utenti selezionati stanno ricevendo un messaggio che recita: “[Nome] e altri 15 vorrebbero incontrarsi con te questa settimana“. Facebook sta infatti chiedendo ad alcuni utenti se vogliano incontrarsi o meno con alciune persone in particolare. Gli utenti visualizzano quindi due opzioni: “No grazie” e ““. Se entrambi gli utenti scelgono l’opzione “Sì”, Facebook li informerà che entrambi hanno mostrato interesse a incontrarsi. Inoltre, da Facebook hanno confermato che stanno testando questa funzionalità, ma come abbiamo già detto solo con utenti selezionati.

“La gente spesso usa Facebook per fare piani con i propri amici. Noi stiamo attualmente testando un modo per rendere questa operazione più semplice. Non vediamo l’ora di ricevere i feedback degli utenti.

Se questa nuova funzionalità funzionerà bene con gli utenti selezionati, otterrà presto una versione più ampia. Siamo sicuri che questa funzionalità non convincerà tutti, come d’altronde non siamo convinti noi. Quanto può funzionare un incontro organizzato dagli algoritmi di Facebook? Sicuramente non siamo i più adatti a giudicare le scelte di un colosso social come quello di Mark Zuckerberg, ma permetteteci di storcere il naso.