siri apple iphone

Con l’imminente arrivo della prossima gamma iPhone di casa Apple, pare che saranno molte le novità.

Una su tutte, la presentazione del modello che celebrerà i dieci anni dal primo iPhone, il quale è stato fino ad oggi designato come iPhone 8, ma che in realtà potrebbe chiamarsi iPhone X o iPhone Edition. 

apple iphone 8 siri

Le indiscrezioni parlano di misure leggermente più grandi rispetto al classico modello, di un display full-screen senza bordi, di una doppia fotocamera e soprattutto dell’assenza del tanto amato Tasto Home, quasi un marchio di fabbrica di casa Apple.

E come sarà chiamato all’azione Siri senza il Tasto Home?

Una delle domande che alcuni utenti, Apple e non, si sono posti nelle ultime ore è stata la seguente: come faremo a richiedere l’assistenza di Siri senza il Tasto Home? 

siri

Apple avrebbe pensato ovviamente anche a questa situazione. A farlo intendere, sarebbe stato un tweet diffuso alcune ore fa da Guilherme Rambo, uno sviluppatore brasiliano della piattaforma iOS. Il cinguettio parlerebbe chiaro: Siri potrà essere chiamato mediante l’utilizzo del tasto di accensione e spegnimento del dispositivo.

Il tasto, utilizzato anche per blocco e sblocco dello schermo, potrà quindi assumere i poteri del classico Tasto Home, o almeno potrà svolgere la funzione di attivazione per il noto vocal assistant di Cupertino.

Tale soluzione sarebbe stata scoperta dallo sviluppatore grazie ad alcuni test effettuati da egli stesso sul firmware dello speaker HomePod. Si penserebbe dunque ad una rimodulazione del tasto Power On/Off, e il tutto sarebbe racchiuso all’interno di un altro tweet di Rambo che recita: E se il tasto di sblocco e blocco diventasse il nuovo Tasto Home?