CAT ha introdotto sul mercato due nuovi rugged-phone di fascia medio-alta. Per chi non lo sapesse, un rugged-phone è uno smartphone costruito in modo tale da resistere ad urti, cadute, ad alte e basse temperature. Inoltre questi dispositivi sono anche dotati di certificazioni IP, che ne garantiscono l’impermeabilità ad acqua e polvere.

Ultimamente in molti stanno costruendo questo tipo di device, in quanto hanno davvero una grande utilità. Oltre a produrre smartphone sempre più resistenti, le varie aziende puntano molto anche sulla potenza.

Cat S41 ed S31: ecco le specifiche tecniche

CAT ha dotato il suo nuovo S41 di un SoC Mediatek Octa-core con un clock massimo a 2.3 GHz. A supporto del processore troviamo 3 GB di RAM e 32 GB di memoria integrata. Sulla parte posteriore è presente una camera accompagnata da flash Led da 13 Mp.

Ovviamente la batteria ha una grande capacità, di fatto su questo terminale sarà da ben 5000 mAh. Anteriormente invece abbiamo un display da 5″ con risoluzione Full HD 1920×1080 e protetto da un Gorilla Glass 5.

Parlando invece del CAT S31, possiamo dirvi che la stessa società ha sfruttato un SoC Quad-core Qualcomm Snapdragon per dargli vita. A dare supporto ci sono 2 GB di RAM e 16 GB di memoria integrata per lo storage.

Sulla parte posteriore la camera è da 8 Mp, accompagnata da flash Led. Sulla parte frontale del dispositivo abbiamo un display da 4,7″. Entrambi gli smartphone sono impermeabili, e possono raggiungere una profondità massima di 2 metri.

Il CAT S41 è già in vendita ad un prezzo di 449€, mentre il CAT S31 sarà commercializzato a breve, al prezzo di 329€.

Cosa ne pensate di questi due device? Quanti di voi hanno o sono intenzionati ad acquistare un rugged-phone? fatecelo sapere qui sotto nei commenti