YotaPhone-3
L’azienda russa ha sciolto finalmente le riserve.

Lo YotaPhone 3 è finalmente pronto a raggiungere il mercato. L’azienda russa ha infatti comunicato che le vendite partiranno dal 23 agosto, ovvero dalla prossima settimana. Per poterselo accaparrare, saranno necessarie cifre a partire da 300 euro. Scopriamo insieme tutti i dettagli a riguardo.

Una lunga gestazione per lo YotaPhone 3

Come ricorderete, il progetto YotaPhone è stato uno dei più interessanti degli ultimi anni in ambito smartphone. Si tratta di un dispositivo dotato di un secondo schermo sulla back cover, realizzato con tecnologia e-ink. La seconda generazione risale al quarto trimestre 2014, e dall’epoca se ne sono perse un pò le tracce.

Fino a inizio 2017, quando lo YotaPhone 3 è stato finalmente presentato. Da un punto di vista tecnico, lo smartphone è basato sul SoC Snapdragon 625 con 4GB di RAM. Questa piattaforma hardware sarà chiamata a muovere un display principale AMOLED da 5.5 pollici con risoluzione Full HD. Non mancherà ovviamente il secondo schermo e-ink da 5.2 pollici posizionato nella parte posteriore. Tutto sarà mosso da una batteria integrata da 3.200 mAh.

Grande attenzione anche al comparto fotografico. Lo YotaPhone 3 implementerà infatti una fotocamera principale da 13MP e una secondaria frontale da 12MP. Non mancherà il solito slot ibrido per due SIM, porta USB Type-C e il sistema operativo Android basato sulla versione 7.0 Nougat e personalizzato con l’interfaccia utente YOTA OS 3.0. Due i tagli di memoria, da 64 GB e 128 GB, con prezzi che partiranno da 300 euro. Per adesso, la commercializzazione partirà in Cina e U.S.A., anche se dovrebbe raggiungere nel breve anche l’Europa.