Non è più un segreto che il nuovo Samsung Galaxy Note 8 sarà presentato il 23 agosto durante l’evento Galaxy Unpacked. La principale novità per Samsung sarà la doppia camera posteriore, adottata per la prima volta in assoluto dalla società.

Galaxy Note 8 con zoom ottico 3x

Già il fatto che Samsung, che ha sempre avuto un comparto fotografico d’eccellenza, utilizzerà una doppia camera è una notizia fantastica. Ma c’è ne un’altra che potrebbe far aumentare l’interesse: di fatto sembra che gli obbiettivi posteriori del Galaxy Note 8 saranno dotati di uno zoom ottico 3x.

Nel comporre questa doppia camera, Samsung utilizzerà: un sensore primario composto da un obbiettivo da 13 Mp grandangolare, ed un sensore secondario composto da un teleobiettivo da 12 Mp.

Già da qualche tempo sappiamo che anche il Note 8 si caratterizzerà per la presenza di un infinity display, come già visto sui top di gamma della serie S di quest’anno. Quasi sicuramente anche sul nuovo Note il sensore biometrico verrà posizionato sulla parte posteriore del device, accanto alla doppia camera. Purtroppo Samsung non è ancora riuscita ad integrare un sensore biometrico nel display, cosa che avrebbe sicuramente reso questo device più pratico e maneggevole.

Leggi anche:  Samsung: domina la fascia Premium degli smartphone nella prima parte del 2018

Inoltre, proprio pochi giorni fa, avevamo parlato di un’altra novità molto interessante riguardo il design del dispositivo. Infatti, tramite Twitter, siamo riusciti a scoprire quali saranno le colorazioni in cui sarà presentato il Note 8: nero, grigio orchidea e blu profondo.

Non manca tantissimo tempo alla presentazione, quindi possiamo già aprire il portafogli ed iniziare a contare i soldi, visto che il Galaxy Note 8 sarà lo smartphone di Samsung più costoso di sempre.

In quanti avete intenzione di comprarlo? Fatecelo sapere con un commento.